iphone smartphone apple Fonte foto: Mr.Mikla / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 12 Pro Max, le caratteristiche dello smartphone premium Apple

Nuove indiscrezioni hanno svelato le caratteristiche e il design di iPhone 12 Pro Max, lo smartphone top di gamma di Apple per il 2020

Il lancio dell’iPhone 12 Pro Max non avverrà prima di novembre 2020, ma intanto nuovi rumors e dettagli continuano ad apparire online sulle caratteristiche del top di gamma di Apple. L’ultimo leak è una foto che mostra il retro dell’iPhone 12 Pro Max e il suo comparto fotografico.

La pandemia di coronavirus ha costretto Apple a rinviare l’uscita della nuova serie di iPhone, generalmente fissata a settembre. Il primo iPhone 12 dal display di 5.4 pollici dovrebbe essere lanciato a fine ottobre, mentre per gli iPhone 12 Pro bisognerà attendere almeno novembre. Intanto, un’immagine mostrata da un sito cinese ha svelato alcune delle caratteristiche dell’iPhone 12 Pro Max. Come gli altri smartphone Apple della serie iPhone 12, anche il Pro Max supporta la connettività 5G, ma secondo alcuni rumors a scapito dell’utilizzo di componenti più economiche, tra cui la batteria.

iPhone 12 Pro Max, le caratteristiche

La foto svelata dalla fonte cinese mostra il retro di un iPhone dal pannello blu metallizzato e un blocco con tre grandi fori che ospitano le fotocamere e il flash, in particolare un sensore grandangolare da 12 megapixel, un teleobiettivo da 12 megapixel e un ultra grandangolare da 12 megapixel con l’aggiunta del sensore per la profondità di campo.

Stando ad altre indiscrezioni, la fotocamera frontale sarà da 12 megapixel con un modulo 3D. L’iPhone 12 Pro Max ha uno schermo OLED da 6.7 pollici con frequenza di refresh a 120 Hz (su questa caratteristica ci sono ancora molto dubbi), un processore A14 Bionic e 6 GB di RAM. La memoria interna può essere scelta tra i tagli da 128 GB, 256 GB e 512 GB e il sistema operativo sarà sicuramente iOS 14.

iPhone 12 Pro Max, componenti economiche per il 5G

Se anche l’arrivo dell’iPhone 12 è prevista tra ottobre e novembre, Apple potrebbe decidere di tenere comunque la presentazione ufficiale il prossimo settembre. Intanto, nuovi rumors parlano di un cambio di scelte di Apple per abbattere i costi di produzione. Sembra infatti che per inserire la tecnologia di connessione 5G, la società abbia dovuto ridurre la scheda della batteria per limitare i costi di produzione ed evitare che i già costosi iPhone potessero lievitare ancora di prezzo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963