iphone-sim Fonte foto: Shutterstock
APPLE

IPhone dual SIM ufficiale: lo svela iOS 12

Spulciando nel codice sorgente di iOS 12, è stato scoperto il supporto alla gestione del dual SIM. Resta da capire quale degli iPhone avrà questa caratteristica

31 Luglio 2018 - Ormai è ufficiale: uno dei tre iPhone previsti in uscita per settembre 2018 arriverà sul mercato in versione dual-SIM. A far trapelare questa notizia sono alcune funzioni presenti nell’aggiornamento del sistema operativo mobile di Apple: iOS 12.

Sul nuovo OS mobile di Cupertino, infatti, troviamo chiari riferimenti alla gestione di due schede SIM in contemporanea. Tra le varie impostazioni infatti troviamo le voci “Stato seconda SIM”, “Gestione dual-SIM” e “Secondo slot SIM”. Tutte piccole indicazioni che ci fanno capire come Apple sia pronta a lanciare un nuovo smartphone con un supporto per doppia SIM. Bisogna ora capire se la nuova funzionalità verrà presentata in esclusiva sul modello di punta – l’iPhone X 2018 Plus – oppure sul modello base – l’iPhone 9 colorato con schermo LCD da 6,1 pollici – o se su tutti e tre i modelli previsti in uscita il prossimo autunno. Un grattacapo, però, che potrebbe trovare soluzione dai ritardi di produzione che uno dei modelli sta accusando in questo ultimo periodo.

Il piano di Apple per il modello dual-SIM

Al momento il piano di Apple sembra abbastanza definito: l’azienda statunitense intende lanciare il prima possibile un modello dual-SIM in Cina e in Europa, i due mercati dove i telefoni con doppia scheda hanno maggiore mercato. È per questo dunque che il telefono scelto per il supporto della doppia scheda SIM potrebbe essere a sorpresa l’iPhone X Plus 2018. In base al successo di questo modello è possibile che Cupertino prima di Natale decida se lanciare iPhone X “low-cost” con una doppia SIM oppure con la classica singola SIM.

Attenzione però perché alcune indiscrezioni in arrivo da fonti interne a Cupertino parlano di un cambio dell’ultima ora per Apple. Il modello da 6,1 pollici infatti è un po’ in ritardo di produzione e potrebbe essere lanciato alcune settimane dopo la presentazione ufficiale dei due nuovi modelli di iPhone X 2018, il Plus da 6,4 pollici e il “classico” iPhone da 5,8 pollici. Questo ritardo starebbe convincendo Apple a inserire il supporto dual-SIM sui nuovi iPhone X Plus 2018 con schermo OLED e non dunque sul modello “economico” in LCD.

Contenuti sponsorizzati