iphone 11 Fonte foto: NYC Russ / Shutterstock.com
APPLE

IPhone, le funzioni nascoste per utilizzare al meglio lo smartphone

Se hai un iPhone, probabilmente non ne conosci tutte le potenzialità: ecco alcuni trucchi e le funzioni nascoste per utilizzarlo come un professionista

Che tu abbia un iPhone SE, il più economico della gamma di Apple, oppure abbia acquistato di seconda mano un iPhone 11 Pro, ci sono dei trucchi che devi conoscere per potenziare il dispositivo. In questo modo potrai trarre il massimo dal tuo iPhone in termini di prestazioni ed esperienza utente.

Come fare? Personalizzando il centro di controllo, ad esempio, per avere sempre le impostazioni di luminosità e del Wi-Fi a portata di mano, oppure le tue app preferite. La parte più importante da preservare di un iPhone è la sua batteria e ci sono un paio di trucchi da seguire se vuoi assicurartene una durata straordinaria. Per chi non sopporta le notifiche, c’è la modalità “Non disturbare”, mentre se la vostra esigenza è ottenere foto perfette, potrete utilizzare app oppure acquistare obiettivi a clip. Ecco i trucchi per rendere l’esperienza iPhone eccezionale, anche con un modello ormai datato.

iPhone, come personalizzare il centro di controllo

Il centro di controllo negli smartphone Apple si aprirà semplicemente scorrendo la schermata verso l’alto o il basso, a seconda del modello in tuo possesso. Generalmente, questo pannello dà accesso a impostazioni tra cui la luminosità, la torcia, il timer o le impostazioni del Wi-Fi. Non tutti sanno che questa schermata può essere personalizzata, inserendo delle scorciatoie per accedere alle app che sono utilizzate più spesso. Ad esempio, potresti aggiungere l’accesso alla videocamera, alle note o ai memo locali.

Per modificare e personalizzare il centro di controllo del tuo iPhone, vai su “Impostazioni”, seleziona “Centro di Controllo”, poi la voce “personalizza controlli”. Con un semplice tocco potrai aggiungere o rimuovere i controlli che ritieni siano più funzionali se tenuti a portata di mano e riorganizzarli nell’ordine che desideri.

iPhone, come avere foto perfette senza lenti ultrawide

Anche senza le lenti ultrawide di iPhone 11 Pro è possibile scattare delle foto praticamente perfette. Apple si è sempre contraddistinta per la qualità delle sue foto fin da prima dell’arrivo del sistema a tre sensori ed esistono numerosi accessori che puoi utilizzare con il tuo vecchio iPhone per ottenere risultati eccellenti. Ad esempio, comprando degli obiettivi a clip, oppure degli obiettivi macro o ancora del fisheye da applicare sul tuo iPhone.

iPhone, come curare la tua batteria

Prendersi cura della batteria del proprio iPhone è sicuramente una buona pratica, soprattutto per i modelli come l’iPhone SE che non hanno una batteria molto potente come i top di gamma. Le batterie al litio non danno le loro migliori performance se lasciate completamente scaricare e poi ricaricate. Meglio allora non far scendere mai lo smartphone sotto al 20% di carica residua, ma metterlo in carica già prima così da allungare la vita della tua batteria.

iPhone, come ottimizzare la ricarica

Il consiglio in attesa dei nuovi iPhone è quello di ottimizzare la batteria durante la ricarica per limitarne il degrado. Una funzione apposita è stata introdotta con iOS 13 di Apple, che consente di ottimizzare la batteria durante la ricarica, così da aumentarne anche la durata. Per attivare questa opzione, dovrai andare su “Impostazioni”, poi “Batteria” e selezionare “Salute Batteria”. Si aprirà la voce “Ottimizza carica batteria” e toccandola il gioco è fatto.

Come spostare facilmente le app

Sei appena passato ad iPhone da uno smartphone Android e ti sembra un lavoro eccessivo il posizionamento delle app nella schermata Home? C’è un metodo molto semplice che non ti farà rimpiangere il cambio di sistema operativo. Per farlo, ti basterà tenere premuta l’app che desideri spostare in un’altra schermata, scorrere con un altro dito fino alla pagina scelta e tocca nell’area dove vuoi posizionarla. Se hai bisogno di spostare un gruppo di app, la procedura è simile. Dovrai tenere premuta l’app che vuoi spostare, poi con un altro dito seleziona tutte le app che fanno parte del gruppo. Sempre con l’altro dito scorri fino alla schermata dove vuoi posizionarle e tocca per inserirle.

iPhone, la ricerca di parole o frasi in Safari

La ricerca di una parola o di una frase è qualcosa a cui ormai siamo abituati su MacBook e PC, ma come fare con il proprio smartphone? Apple ha risposto inserendo la funzione di ricerca di testo anche su iPhone attraverso il browser Safari. Ti basterà aprire l’app, toccare la barra degli indirizzi e digitare la parola o frase che cuoi cercare. Poi scorri verso il basso e troverai la voce “In questa pagina”. Toccandolo, Safari ti riporterà alla pagina web su cui stavi navigando con la parola ricercata che sarà evidenziata, proprio come sul tuo computer.

iPhone, come modificare le risposte di testo alle chiamate

Se Apple non ha ancora trovato un modo di liberare l’interfaccia dall’avviso di chiamata in entrata, ha almeno migliorato le risposte di testo automatiche che si aprono quando la ricevi. Andando su “Impostazioni” e poi “Telefono”, seleziona “Rispondi con testo”, poi tocca la risposta che vuoi modificare e scegli un nuovo testo più adatto. Ad esempio, se sei uno studente potresti cambiare “Sono in riunione” con “Sto studiando” oppure “Sto facendo un esame”.

Come bloccare le chiamate di spam

Un’altra e molto utile funzione introdotta con l’aggiornamento a iOS 13 è il blocco delle chiamate di spam. Questa funzione di iPhone consente di determinare se il numero che ti sta chiamando è in rubrica, nella tua posta o tra i tuoi messaggi, altrimenti sarà direttamente bloccata e non verrai infastidito. Il blocco delle chiamate può essere impostato su “Impostazioni”, poi “Telefono” e infine seleziona “Chiamate sconosciuti silenzioso”.

iPhone, modalità non disturbare

Le notifiche ricevute nei momenti meno opportuni sono una regola non scritta di qualsiasi smartphone, ma Apple offre appositamente la modalità “Non disturbare” sui suoi iPhone. Se ad esempio sei impegnato in una riunione di lavoro, o stai semplicemente dormendo, potrai disattivare ogni notifica in entrata e stare tranquillo. Per farlo, vai su “Impostazioni”, tocca “Non disturbare” e poi attiva l’opzione, che può essere disattivata a piacimento facendo lo stesso percorso. Oppure, se vuoi dormire sonni tranquilli, puoi programmare l’opzione “Non disturbare” affinché sia attiva solo in un certo momento della giornata.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963