iphone x Fonte foto: Halfpoint / Shutterstock.com
APPLE

IPhone X 2018, arriva il supporto alla Apple Pencil

La versione da 6,5 pollici dell’iPhone X 2018 supporterà la Apple Pencil, il pennino utilizzato per interagire con l’iPad. IPhone X in arriva a fine settembre

14 Agosto 2018 - Si avvicina la presentazione dell’iPhone X 2018 e aumentano le indiscrezioni. Le ultime in ordine temporale provengono dalla società di ricerche TrendForce che ha effettuato uno studio sull’impatto che il nuovo smartphone Apple potrebbe avere sul mercato.

Oltre ai dati sul numero di iPhone X 2018 che Apple potrebbe vendere, la società di ricerche anticipa anche alcune caratteristiche dello smartphone, che vanno ad aggiungersi a quelle uscite già negli ultimi mesi. La novità più interessante riguarda il supporto alla Apple Pencil per l’iPhone X 2018 da 6,5 pollici. Se la notizia venisse confermata si tratterebbe di una novità molto importante e che chiarirebbe la strategia di Apple: attaccare Samsung. Infatti il supporto alla Apple Pencil trasformerebbe l’iPhone X 2018 da 6,5 pollici nello sfidante snaturale al Galaxy Note 9, unico smartphone finora a supportare l’utilizzo di un pennino (la SPen).

Confermate le tre versioni dell’iPhone X 2018

Altra conferma che arriva dalla ricerca di TrendForce è la presenza di ben tre modelli di iPhone X 2018: ci sarà una versione lowcost con schermo LCD e due modelli premium con schermo OLED (uno con display da 5,8 pollici e l’altro con pannello da 6,5 pollici). Secondo gli esperti di TrendForce Apple punterebbe molto sulla versione lowcost dell’iPhone X 2018, tanto da volerne produrre oltre 40 milioni di copie, il 50% della produzione 2018-2019.

I prezzi dell’iPhone X 2018

Il report di TrendForce ci offre anche un’idea sul prezzo di lancio dei nuovi modelli di iPhone X 2018: il modello con schermo LCD dovrebbe costare tra i 699 e i 749 dollari, per la versione con schermo da 5,8 pollici bisognerà sborsare tra gli 899 dollari e i 949 dollari, mentre la versione con schermo OLED da 6,5 pollici dovrebbe partire da 999 dollari. Di quest’ultimo modello dovrebbe essere prodotta anche una versione con 512GB di memoria interna (con il prezzo che supererà tranquillamente i 1200 dollari). In Italia gli smartphone potrebbero arrivare a una cinquantina di euro in più rispetto al prezzo in dollari.

Quando uscirà l’iPhone X

Secondo TrendForce, la produzione dell’iPhone X 2018 è già partita. I due modelli OLED sono stati i primi a entrare in produzione, mentre per il modello LCD bisognerà aspettare ancora qualche settimana. La presentazione dei dispositivi dovrebbe avvenire a metà settembre, mentre l’arrivo sul mercato è atteso tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963