targa Fonte foto: Redazione
TECH NEWS

Italiaonline prosegue il sostegno alla formazione digital delle scuole

Inaugurata l’aula informatica dell’Istituto Perasso di Milano, alla presenza di autorità locali e dirigenti scolastici

16 Aprile 2019 - Italiaonline ha inaugurato stamattina l’aula di informatica dell’Istituto Comprensivo Statale G.B. Perasso di Milano, alla presenza dell’Assessore all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano, Laura Galimberti, dei dirigenti dell’Istituto e dei ragazzi, che beneficeranno di un’aula composta da dieci PC desktop e dieci tablet.

La donazione si inserisce nel più ampio progetto di collaborazione di Italiaonline con il mondo della scuola, che anche per il 2019 prevede il sostegno alla formazione digitale dei più giovani con l’implementazione di quattro aule informatiche per altrettanti istituti. La donazione è stata anche oggetto del biglietto natalizio di auguri che i dipendenti di Italiaonline inviano a Clienti, fornitori e partner e il cui claim recitava Perché chi sarà grande domani abbia gli strumenti per un futuro migliore già da oggi.

taglio del nastroFonte foto: Redazione

Il taglio del nastro

Andrea Fascetti, Chief Human Resources Officer di Italiaonline, presente al taglio del nastro dell’aula dell’Istituto Perasso, ha commentato: “Anche per il 2019 abbiamo voluto donare materiale informatico per la formazione dei millennials e dare il nostro contributo per supportare docenti e ragazzi nelle attività scolastiche con strumenti all’avanguardia. È per noi prima di tutto un piacere poter dare una mano al mondo della scuola, oltre che un dovere che ci sentiamo di compiere come internet company più grande del Paese. Sono piccoli gesti, ma che ci auguriamo rappresentino un aiuto concreto per elementi chiave di una comunità territoriale come le scuole”.

Quello di Italiaonline è un grandissimo supporto per le scuole che stanno portando avanti la digitalizzazione, sempre più importante per i nostri ragazzi – dichiara l’assessore all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano Laura Galimberti –. La collaborazione tra pubblico e privato è più che mai essenziale e fondamentale quando si rivolge ai più piccoli, per i quali dobbiamo lavorare tutti insieme, per garantire loro il massimo delle possibilità”.

Contenuti sponsorizzati