esports Fonte foto: Ansa
TECH NEWS

La Danimarca investe negli eSports, coinvolgendo lo sport tradizionale

Un piano strategico firmato dai funzionari governativi per migliorare lo sviluppo e le opportunità nel settore

La Danimarca crede fortemente negli eSports e lo dimostra con i fatti: parliamo di un vero e proprio piano strategico firmato dai funzionari governativi per migliorare lo sviluppo e le opportunità per gli sport elettronici in tutta la Nazione. Lo riporta Esports Insider, sottolineando come la Danimarca voglia ‘combinare’ il settore esportivo con lo sport tradizionale.

L’obiettivo è quello di creare ambienti di lavoro più sani sia per i proplayer sia per le organizzazioni. Se ne occuperà principalmente il Ministero della Cultura che raggrupperà un gruppo di esperti che si confronteranno su come portare avanti obiettivi importanti come la costruzione di una struttura sostenibile per gli sport danesi e il potenziamento dello sviluppo dei talenti presenti sul territorio nazionale.

Non solo. La Danimarca si pone l’obiettivo di stabilire una visione comune per l’integrità degli eSports, affrontando temi delicati come la tossicità, la truffa e il gioco d’azzardo. Attenzione particolare si avrà per lo sviluppo di comunità e associazioni in campo esportivo, tenendo ben presente come queste possono influire sulla vita dei giocatori.

Ma non finisce qui. L’idea è anche quella di trovare modi per attirare più donne negli sport e creare buone opportunità di sviluppo commerciale per la crescita, l’imprenditorialità e l’occupazione per gli sport in Danimarca. D’altronde il settore eSportivo è in costante crescita e sempre più paesi se ne stanno accorgendo, cominciando di conseguenza a investire seriamente.