playstation 5 Fonte foto: Tom Eversley - stock.adobe.com
VIDEOGIOCHI

La PlayStation 5 ancora a ruba: Sony ne ha vendute 7,8 milioni

La PlayStation continua a vendere benissimo e i dati lo confermano: Sony prende tutto e fa record di incassi.

PlayStation 5 continua, senza sosta, a macinare vendite. Alla data del 31 marzo 2021, Sony ha dichiarato di aver veduto 7,8 milioni di esemplari della sua console di ultima generazione, nonostante le difficoltà riscontrate causate dalla pandemia Covid-19 che dallo scorso anno sta colpendo il pianeta, rallentando di fatto il processo produttivo e di consegna.

Nonostante le difficoltà nelle spedizioni riscontrate soprattutto durante la prima fase di vendita, quella immediatamente conseguente ai giorni del lancio durante la quale abbiamo assistito a episodi a dir poco spiacevoli (che vi abbiamo raccontato qui), PS5 ha risalito la china portando a casa un risultato di tutto rispetto. Anche gli impedimenti legati alle consegne in giro per il globo, una filiera azzoppata dalle restrizioni per il contenimento dei contagi, e alla vendita esclusivamente online, con consegna a domicilio o ritiro nei negozi, poco hanno potuto contro la volontà dei giocatori di mettere mano sull’ultimo modello della console prodotta dalla multinazionale giapponese che ha così messo nella bacheca delle vittorie un altro grande trofeo.

PlayStation 5, tutti i numeri delle vendite

Mai una console fu venduta così velocemente: è questo il verdetto di NPD, compagnia di ricerche di mercato che ha recentemente pubblicato i dati ottenuti dall’ultima versione della console prodotta da Sony. Unico neo, almeno finora, quello del confronto con Nintendo Switch.

La portable ha infatti battuto PS5 sul numero di esemplari venduti negli USA durante il primo quarto del 2021; un dettaglio, quello della Switch, rispetto a quanto portato finora a casa. Oltre 3,14 miliardi di dollari è poi il profitto a fine 2020 per il business di PlayStation, dato che conta anche sui 47,6 milioni di abbonati a PlayStation Plus, con un incremento annuale del 14,7%.

Un dato da non sottovalutare è quello delle spedizioni effettuate da Sony, tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. Infatti, alla fine dello scorso anno l’azienda aveva già inviato 4,5 milioni di esemplari della sua PS5 (qui i dati); solo tra gennaio e marzo, poi, il numero è cresciuto di altri 3,3 milioni di unità, mettendo in luce le capacità produttive dell’azienda e della gestione della filiera in fase pre-lancio.

PS5 vs. PS4, i risultati a confronto

Interessante è, secondo quanto riportato dal colosso della tecnologia, come nonostante la crisi pandemica la PS5 abbia venduto molto più velocemente i suoi esemplari rispetto a quanto accaduto con il precedente modello. Infatti, al 31 marzo 2014 PlayStation 4 erano state spedite "solamente" 7,4 milioni di console, quasi mezzo milione in meno di quanto accaduto finora.

Se i numeri di PS5 sono di tutto riguardo, anche quelli della PS4 continuano in ogni caso a salire. Infatti, nell’ultimo quarto del 2020, il precedente modello della console di Sony ha toccato i 115,9 milioni di esemplari venduti. Come è facile immaginare, i dati sono risultati più bassi rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un calo del 28,6% rispetto ai 1.4 milioni del 2020.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail Plus

Più spazio per la tua mailScegli la dimensione che fa per te: 5GB o 1TB
di spazio con Libero Mail Plus!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963