Libero
lenovo rollable arrotolabile Fonte foto: Lenovo
ANDROID

Lenovo mostra un concept di smartphone arrotolabile

Dopo LG e TCL, anche Lenovo entra nel ristrettissimo club delle aziende che hanno mostrato un dispositivo con schermo arrotolabile: è uno smartphone e al momento è solo un concept

Durante l’annuale evento Lenovo Tech World, l’azienda cinese ha mostrato alcuni prodotti innovativi. Tra questi, probabilmente il più interessante è il concept dello smartphone arrotolabile di Motorola, denominato genericamente "Motorola Rollable". Non si tratta ancora di un prodotto pronto per gli scaffali, ma è interessante il fatto che anche Lenovo stia puntando nella direzione dei dispositivi arrotolabili entrando un un ristrettissimo club.

Smartphone arrotolabile di Lenovo: il concept

Il Rollable è un concept del team innovazione di Motorola, il famoso 312 Labs. Il dispositivo, da chiuso, ha un display di 4 pollici, ma si può espandere pigiando un pulsante fisico (posizionato sulla destra), in modo da trasformarsi in un telefono, da aperto, con uno schermo da 6,5 pollici.

In questo risiede la straordinarietà del Rollable: passare da dispositivo con un ampio schermo ad uno più tascabile, a seconda delle esigenze dell’utente. Altri concept visti in passato, realizzati da altre aziende, puntavano sull’idea opposta: da chiuso il dispositivo è un telefono normale, intorno ai 6 pollici, da aperto diventa una sorta di tablet.

Lenovo non ha rivelato se e quando il suo Rollable sarà trasformato in un vero prodotto commerciale, da vendere sui mercati. Non è da escludere che sia presto: la tecnologia è ancora nella sua fase concettuale iniziale.

Per questo motivo, la possibilità di acquistare lo smartphone arrotolabile di Motorola potrebbe essere molto lontana. Per il momento, quindi, non ci resta che accontentarci dei telefoni pieghevoli a farfalla e a conchiglia (come il Motorola Razr).

Ma la cosa interessante del dispositivo, che è stato mostrato dal presidente dell’Intelligent Devices Group di Lenovo, l’italiano Luca Rossi, è che il contenuto mostrato a video si adatta alla dimensione del display. Questo vuol dire che Motorola e Lenovo non stanno lavorando solo all’hardware dello smartphone arrotolabile, ma anche al software.

Tutti i Rollable, anche quelli mai nati

Seppur impressionante, il sistema "arrotolabile" non è totalmente inedito. L’esempio più noto è l’LG Rollable, uno dei dispositivi più originali della compagnia sudcoreana che, a causa della chiusura della divisione smartphone di LG, pur a pochissimo dal debutto non è mai stato commercializzato.

Un altro esempio è stato il rollable di TCL, che è stato presentato al CES 2021 ed è ancor più complesso: si tratta, infatti, di uno smartphone pieghevole a farfalla che, in più, si allunga trasformandosi in un tablet. Anche questo dispositivo, al momento, è solo un concept.

Di un eventuale Samsung arrotolabile, invece, non abbiamo notizie ufficiali. Ma le indiscrezioni credibili non mancano di certo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963