Libero
lenovo legion pro duel 2 Fonte foto: Lenovo
ANDROID

Lenovo prepara un nuovo smartphone da gaming: si chiama Halo

Secondo quanto rivela un informatore Lenovo sarebbe al lavoro per lanciare il nuovo smartphone da gaming Halo: è un modello potente ed elegante

Da quando ha acquisito Motorola, Lenovo ha continuato a produrre smartphone anche utilizzando il proprio brand, ma la maggior parte di essi sono dedicati al solo mercato cinese. Non sappiamo se questo riguarderà anche il nuovo smartphone da gioco di cui Evan Blass ha svelato alcune immagini e specifiche tecniche.

Si dovrebbe chiamare Lenovo Halo e sembrerebbe caratterizzato da un design più classico rispetto agli stravaganti dispositivi da gaming a cui ci ha abituato l’azienda, come il Legion Pro Duel (in foto di apertura). In base alle informazioni fornite dal noto leaker, dovrebbe sempre appartenere alla serie Legion ed avere specifiche di altissimo livello, ma il suo aspetto appare molto più minimalista. Inoltre, dovrebbe fare affidamento su un nuovo chipset Qualcomm che non è stato ancora rilasciato e non è chiaro se sarà dedicato soltanto alla Cina o se sbarcherà anche in India con qualche versione internazionale. Per il momento, abbiamo tutti gli elementi per farci un’idea di come potrebbe essere.

Lenovo Halo, com’è fatto

A differenza degli altri smartphone da gioco prodotti da Lenovo, Halo sembrerebbe avere un design più classico. Nell’immagine pubblicata da Blass, infatti, è possibile apprezzare sia la parte anteriore sia quella posteriore del dispositivo.

Sul lato frontale, lo smartphone fa uso di un design punch-hole, con fotocamera selfie disposta nel foro in posizione centrale. Il display dovrebbe essere un P-OLED Full HD+ da 6,67 pollici con frequenza di aggiornamento a 144 Hz.

Nel lato posteriore, invece, troviamo la scocca è nera, una fotocamera tripla e il logo Legion. Come si può leggere dall’immagine, si tratta di una "50MP AI Triple Camera", ovvero una fotocamera con sensore principale da 50 megapixel assistita dall’intelligenza artificiale.

Dal punto di vista tecnico, Lenovo Halo dovrebbe fare affidamento sul processore Qualcomm SM8475 (8 Gen 1 Plus), fino a 16 GB di memoria RAM, memoria interna UFS 3.1 fino a 256 GB e batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida a 68 Watt. Nonostante la grande batteria, lo spessore dovrebbe assestarsi sugli 8 millimetri.

Si tratta, quindi, di uno smartphone con design più discreto ma con hardware di fascia alta, realizzato da Lenovo per competere con modelli come gli Asus ROG Phone e la Gaming Edition dei dispositivi Redmi della serie K.

Lenovo Halo, quando arriva

Se Lenovo Halo avrà davvero questa configurazione hardware, bisognerà quantomeno aspettare che Qualcomm lanci il nuovo processore. Secondo quanto rivela Blass, infatti, il telefono non dovrebbe arrivare prima del terzo trimestre dell’anno, il che porterebbe Halo a fare il suo debutto nella stagione autunnale. Sicuramente, non costerà poco, ma è ancora difficile fare ipotesi sulle cifre.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963