LG V50 ThinQ Fonte foto: LG
ANDROID

LG: in arrivo smartphone con tre schermi

La casa coreana si appresta a lanciare sul mercato il primo smartphone con tre schermi. Dovrebbe trattarsi di un'evoluzione dello LG V50 ThinQ

7 Agosto 2019 - Tra appena un mese LG presenterà un nuovo smartphone con tre schermi. La presentazione avverrà nel corso dell’IFA di Berlino 2019, in programma dal 6 all’11 settembre presso la capitale tedesca. Il telefono sarà una evoluzione dell’LG V50 ThinQ presentato a febbraio al Mobile World Congress di Barcellona e, forse, si chiamerà LG V60 ThinQ.

L’annuncio di questo nuovo smartphone è stato dato direttamente da LG, con un video teaser pubblicato su YouTube in cui si vede, stilizzato, un dispositivo con due schermi che, quando viene richiuso, mostra un terzo schermo di dimensioni più piccole. Purtroppo, nel video non si vede altro, se non la data e l’ora della presentazione (6 settembre 2019, alle 10:00) che appare proprio sul terzo schermo. Quel che sembra chiaro, però, è che LG voglia rispondere con un dispositivo richiudibile multischermo alla futura offensiva degli smartphone pieghevoli di Samsung e Huawei.

Smartphone con tre schermi LG, come sarà

Su questo smartphone a triplo schermo di LG, al momento, possiamo fare solo ipotesi partendo dal device che è già stato presentato a febbraio: il V50 ThinQ. Questo smartphone flagship di LG ha caratteristiche tecniche di alto livello: modem 5G, processore a otto core Qualcomm Snapdragon 855 e GPU Adreno 640, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile fino a 2 TB.

Il display OLED è da 6,4 pollici, con risoluzione 3.120×1.440 pixel (537 ppi) e, grazie alla cover LG DualScreen, può essere montato un secondo display da 6,2 pollici che trasforma completamente l’uso del dispositivo. Il secondo schermo offerto dalla cover LG, infatti, è indipendente dal primo e può essere utilizzato per potenziare il multitasking sullo smartphone.

Alla luce di tutto ciò è molto probabile che il terzo schermo del futuro device LG possa servire a superare i limiti derivanti dall’uso del secondo, come l’impossibilità di usare l’always on display quando la cover è chiusa. Resta da capire se, come e quanto, LG riuscirà a ridurre il peso complessivo di un dispositivo con tre schermi: l’LG V50 ThinQ, già senza la cover con lo schermo aggiuntivo, pesa 183 grammi.

Smartphone a libretto Vs smartphone pieghevole

Mentre LG si prepara a lanciare sul mercato uno smartphone “a libretto” con ben tre schermi, Samsung è ormai in rampa di lancio con i suoi smartphone “foldable“. Sempre all’IFA di Berlino, infatti, Samsung dovrebbe presentare il Galaxy Fold definitivo, ridisegnato e migliorato dopo le brutte figure fatte con il dispositivo di test.

Huawei, invece, non sembra ancora pronta per mettere in commercio il Mate X pieghevole presentato (come l’LG V50 ThinQ) durante l’ultimo MWC di Barcellona. Secondo il costruttore cinese, infatti, questo dispositivo non risponde ancora pienamente agli standard di qualità Huawei e, di conseguenza, sono in molti a pensare che non verrà lanciato all’IFA 2019.