lg tv8k Fonte foto: LG
SMART EVOLUTION

LG lancia i TV 8K: costano più di un'automobile

LG vuole confermare la sua supremazia nel settore degli smart TV e lancia i suoi primi TV 8K di alta gamma. Il prezzo, però, non è per tutte le tasche

20 Settembre 2019 - Spendereste trentamila euro per comprare una televisione? LG è convinta che qualcuno lo farà e ha svelato i prezzi italiani dei suoi due nuovi smart TV con risoluzione 8K: l’LG TV NanoCell 8K 75SM99 e l’LG Signature TV Oled AI 8K 88Z9.

Quanto costano? Il primo ha un prezzo consigliato al pubblico di 4.999 euro, il secondo si porta a casa con 29.999 euro. Se il prezzo vi sembra eccessivo, va detto che non si tratta di due Tv normali ma di due concentrati di tecnologia, sia video che audio, che promettono di trasformare il salotto di casa in una sorta di cinema privato. Le dimensioni dei due schermi, d’altronde, non sono contenute: 75 pollici per il NanoCell 8K e 88 pollici per il Signature Oled. Grazie all’integrazione di un potente chip, in grado di eseguire complessi algoritmi di intelligenza artificiale, entrambi i televisori smart offrono una altissima qualità audio/video anche su contenuti con risoluzione inferiore a 8K. Cioè la maggior parte dei contenuti attualmente disponibili.

Smart TV 8K LG: caratteristiche tecniche

Lo smart TV LG Signature TV Oled AI 8K Z9 ha una risoluzione Ultra HD 8K pari a 7.680×4.320 pixel, per un totale di 33 milioni di pixel autoilluminanti (come tutti i display Oled). Il display non ha praticamente cornice e il design è minimale. L’audio integrato ha una potenza notevole: 80 Watt. L’LG TV NanoCell 8K SM 99 da 75 pollici, invece, ha la stessa risoluzione ma non ha il display Oled: la tecnologia Nano Display è una evoluzione di quella a Led classici e integra i sistemi Nano Color e Nano Black, per offrire una gamma molto estesa di colore e neri profondi.

Entrambi i modelli di smart TV LG 8K condividono poi una serie di tecnologie e funzionalità, perché si basano entrambi sul processore smart α (Alpha) 9 Gen 2 8K, il cui effetto si vede soprattutto nell’upscaling. Cioè la tecnologia che permette di aumentare virtualmente fino a 8K la risoluzione dei contenuti 4K, 1080p e con risoluzione ancora inferiore.

Entrambi i modelli dispongono anche di Cinema HDR, supporto Dolby Vision e Advanced HDR Technicolor fino a 4K, mentre l’HLG e l’HDR 10 funzionano anche alla risoluzione di 8K. L’audio dei due smart TV, infine, non è di qualità inferiore al video: con il surround 5.1 virtuale è possibile simulare il suono tridimensionale anche con i due soli speaker integrati. I due Tv sono anche compatibili con lo standard WiSA (Wireless Speaker & Audio), per trasmettere senza fili il segnale audio 5.1 a 16 bit, senza compressione.