iphone xs e iphone xs max Fonte foto: Stefano Guidi / Shutterstock.com
APPLE

L'iPhone X 2019 costerà meno dell'iPhone Xs?

Tim Cook ha annunciato che nelle prossime settimane il prezzo dell'iPhone Xs, dell'iPhone Xs Max e dell'iPhone Xr diminuirà in alcune nazioni. Ecco il perché

30 Gennaio 2019 - Da pochi giorni sono stati divulgati i risultati finanziari di Apple nel quarto trimestre 2018 e come era stato annunciato dalla stessa azienda di Cupertino i ricavi sono scesi del ben 15%. I motivi sono diversi, a partire dalle difficoltà di Apple di sfondare nel mercato cinese fino ad arrivare ai problemi dell’economia mondiale che dopo alcuni anni di crescita sta scivolando verso un periodo di recessione.

Tim Cook, CEO di Apple, ha rilasciato un’intervista all’agenzia di stampa Reuters, commentando i risultati finanziari dell’azienda e cercando di trovare anche una soluzione per il futuro. Le vendite dell’iPhone Xs, dell’iPhone Xs Max e dell’iPhone Xr sono state sotto le aspettative, causando un calo dei ricavi nell’ultima parte dell’anno. Le vendite sono in calo soprattutto all’estero dove il cambio sfavorevole con il dollaro ha fatto sì che i prezzi di listino dei tre smartphone siano molto superiori rispetto agli Stati Uniti. E Tim Cook ha trovato anche la soluzione: il listino dell’iPhone all’estero sarà sempre più simile a quello degli USA, anche a costo di diminuire i margini di guadagno.

L’iPhone 2019 costerà di meno?

Tim Cook ha assicurato che la nuova strategia dei prezzi verrà applicata immediatamente e già dalle prossime settimane in alcuni Paesi il prezzo dell’iPhone Xs, dell’iPhone Xs Max e dell’iPhone Xr diminuirà. Il CEO, però, non ha annunciato quali saranno le Nazioni che beneficeranno di questa nuova strategia di mercato. Probabilmente si inizierà dai Paesi in via di sviluppo.

Se la nuova politica dei prezzi porterà dei benefici e permetterà ad Apple di aumentare i ricavi potrà essere estesa anche alla nuova generazione di iPhone in arrivo nel 2019. Secondo le indiscrezioni Apple sta lavorando su tre nuovi dispositivi, sulla stessa falsariga di quelli presentati lo scorso anno. Ci sarà un nuovo iPhone Xr con schermo LCD e doppia fotocamera posteriore e due iPhone 2019 con display OLED e tripla fotocamera posta sul retro.

Vedremo se nei prossimi mesi il prezzo dell’iPhone Xs, dell’iPhone Xs Max e dell’iPhone Xr scenderà e se le vendite aumenteranno. Apple potrebbe decidere di adottare una politica internazionale sui prezzi di listino, in modo da non creare disparità tra una nazione e l’altra.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963