macbook apple silicon Fonte foto: Krisda / Shutterstock.com
APPLE

MacBook 12 sarà il primo con processore Apple

Sarà il MacBook da 12 pollici il primo computer Apple a montare il chipset Apple Silicon. Ecco che cosa cambia

Il nuovo MacBook 12 potrebbe essere il primo laptop equipaggiato con il processore Apple Silicon. Nuovi rumors sembrano confermare questa ipotesi, anche se altre indiscrezioni indicavano il MacBook Pro da 13 pollici come candidato al primo “processore” Apple A14X, lo stesso in dotazione per gli iPad Pro di prossima generazione.

Secondo il leaker Ming Chi Kuo, affidabile quando si parla di prodotti Apple, il nuovo laptop della “mela” potrebbe arrivare entro la fine del 2020. La società di Cupertino aveva annunciato tempo fa l’intenzione di abbandonare Intel per sviluppare un processore interno per i suoi prodotti. Il nuovo processore non solo sarà potente, ma anche compatto, offrendo due vantaggi. Il primo riguarda l’aspetto del peso, rendendolo un PC ultra leggero, il secondo invece l’aspetto della durata della batteria, con l’autonomia che aumenta e garantisce oltre una giornata di lavoro o quasi due.

MacBook 12, il primo con un processore Apple Silicon

Il processore Apple Silicon è stato sviluppato in tre varianti per i Mac e quello in dotazione al Macbook 12, secondo Chi Kuo, sarà l’Apple A14 X, indicato con il nome in codice di Tonga. La particolarità di questo processore è l’architettura ARM personalizzata da Apple, a cui è stato unito un processo di fabbricazione a 5 nanometri, già impiegato per il chipset della nuova serie di iPhone 12. Una combinazione che garantisce eccellenti prestazioni, un basso consumo e anche una riduzione del peso complessivo del portatile. Il nuovo Mac sarà quindi ultra leggero e facile da portare, ma soprattutto avrà un’autonomia tra le 15 e 20 ore in utilizzo.

Stando alle indiscrezioni, il MacBook 12 sarà il primo equipaggiato con questo nuovo processore Apple Silicon, ma c’è chi sostiene che invece i primi laptop Apple ad ottenere il chipset potrebbero essere i MacBook Air oppure il MacBook Pro da 13 pollici. Bisognerà quindi attendere la fine del 2020 per conoscere le caratteristiche dei nuovi laptop Apple nel dettaglio, se non addirittura la prima metà del 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963