a38712d96412cbb5431f0f2bc489e38d.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Magic Leap si svela, ecco il visore

La startup lancerà gli occhiali per la realtà mista nel 2018

(ANSA) – ROMA, 21 DIC – Magic Leap, la misteriosa startup specializzata in realtà aumentata e negli anni scorsi finanziata generosamente da Google e Qualcomm, finalmente mette in mostra la sua attività. L’azienda ha infatti tolto il velo dal suo primo prodotto: un visore che dal 2018 sarà a disposizione degli sviluppatori di contenuti.

“Magic Leap One Creator Edition”, questo il nome del dispositivo, consiste in un paio di occhiali hi-tech tempestati di sensori, collegati ad un controller da impugnare e ad un computer che si porta in vita.

Testato in anteprima dalla rivista Rolling Stones, il visore per la realtà mista, indossabile anche sopra gli occhiali, usa la tecnologia Digital Lightfield che consente di generare luci digitali che si fondono con la luce naturale per ingannare il cervello. In questo modo l’utente crede che sta vedendo oggetti non esistenti nella realtà. Il dispositivo è controllato dai movimenti oculari, dalla voce e da gesture.

Contenuti sponsorizzati