playstation-4 Fonte foto: Barone Firenze / Shutterstock.com
HOW TO

Messaggio killer che distrugge la PlayStation 4: problema risolto

Sony ha scoperto come risolvere il bug di riavvio causato dall'attacco hacker che colpito PlayStation4 in questi giorni, ecco come riuscirci in meno di 5 minuti

17 Ottobre 2018 - Nell’ultima settimana, un pericolo attacco hacker ha fatto tremare i polsi a migliaia e migliaia di possessori di PlayStatio 4. Secondo alcuni messaggi su Reddit, infatti, qualcuno si stava divertendo a diffondere, tramite account fake, un messaggio di testo in grado di mandare in blocco le PlayStation 4.

Di cosa di tratta nello specifico? I cyber criminali hanno inviato a diversi gamer un messaggio da un profilo fake composto da una sequenza di caratteri (apparentemente) casuali che manderebbe in blocco la PlayStation 4. Un malware che nei giorni scorsi ha colpito diversi utenti e che ha mandato in panico i videogiocatori più incalliti che hanno perso salvataggi importanti e hanno dovuto rifare livelli e missioni dei vari videogame. Per tornare a utilizzare la console, infatti, si era costretti a fare il reset alle impostazioni di fabbrica del dispositivo, perdendo così tutti i salvataggi fatti in locale sul disco rigido della PlayStation 4. Ora però, per fortuna, Sony ha annunciato di aver risolto il problema e che il reset continuo della PlayStation 4 non sarà più un problema per i suoi gamer.

Come evitare che la PlayStation 4 venga bloccata dal messaggio maligno

Sony ha fatto sapere che per eliminare il problema bastano cinque minuti. Stando a quanto dichiarato dall’azienda giapponese il messaggio generato dagli hacker non causava il brick (il blocco, in gergo tecnico) delle console, ma le mandava semplicemente in un loop di crash. Per risolvere il bug basta cancellare il messaggio ricevuto sull’applicazione mobile di PlayStation, fatto questo dobbiamo andare in Safe Mode sulla console, e usiamo l’Opzione 5 dal menu e la console torna alla normalità. Si tratta probabilmente di una soluzione temporanea, perché in passato Sony ha parlato anche di un nuovo aggiornamento con una patch di sicurezza per evitare in futuro problemi di questo genere. Non è chiaro però se dopo questa scoperta di “sblocco” in pochi passaggi Sony deciderà comunque di accelerare i tempi sul rilascio di un nuovo aggiornamento automatico per la sua console.

Contenuti sponsorizzati