b95d6e2135fcd9ad6e7a474a0729cbc3.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Microsoft compra Semantic Machines

Società californiana specializzata in AI conversazionale

(ANSA) – ROMA, 21 MAG – Microsoft vuole potenziare le capacità di Cortana, rendendo l’assistente virtuale capace di portare avanti una conversazione. A questo scopo la compagnia ha annunciato l’acquisizione di Semantic Machines, azienda californiana specializzata in intelligenza artificiale (AI) applicata al linguaggio.

Nonostante i “passi da gigante” fatti negli ultimi anni nel campo dell’AI, “siamo ancora all’inizio nell’insegnare ai computer a capire il contesto completo della comunicazione umana”, osserva Microsoft in un post. Sia gli assistenti vocali che i chatbot, cioè i software che simulano conversazioni umane, rispondono a domande e comandi semplici, come fornire le previsioni meteo e avviare la riproduzione di una canzone, ma “non sono in grado di capire il significato e portare avanti una conversazione”, rileva la compagnia di Redmond.

Contenuti sponsorizzati