office android Fonte foto: Piotr Swat / Shutterstock.com
ANDROID

Microsoft lancia la nuova app Office per Android: come funziona

Microsoft ha rilasciato per Android l'app di Office che racchiude tutte le applicazioni della suite dedicata al lavoro. Ecco come funziona

Sapevi che il pacchetto Microsoft Office fu annunciato da Bill Gates nel 1988? Nonostante abbia più di trent’anni sulle spalle, rimane una delle suite più utilizzate in campo professionale e privato. Infatti, racchiude tutto ciò che può servire per scrivere, calcolare, creare e produrre contenuti multimediali.

Da qualche giorno l’azienda ha lanciato, senza grande clamore, la versione mobile per Android. L’app Microsoft Office unisce per la prima volta tutti i tradizionali software: Excel, Word, PowerPoint, OneDrive e anche Office Lens. Finora, gli utenti potevano scaricare singolarmente le applicazioni, ma ora è possibile installare tutto il pacchetto, proprio come succede da sempre col desktop. L’applicazione è rimasta per lungo periodo in fase beta, anche perché gli utenti hanno trovato diversi bug da risolvere, soprattutto relativi all’utilizzo da tablet. Ad oggi, sono già tanti gli utenti ad averla scaricata da Google Play.

App Microsoft Office per Android: come funziona?

L’applicazione è disponibile sul Google Play Store, e dopo il download si può subito provare sul proprio dispositivo Android. Alcuni utenti hanno potuto però testare la versione beta, scontrandosi con alcuni problemi, molti dei quali non sono ancora stati risolti. Per esempio, la nuova app si blocca in modalità verticale anche quando lo schermo viene girato orizzontalmente. Purtroppo, non è ancora stato corretto, quindi non è consigliabile utilizzare l’app Office sul tablet.

App Office: quali sono le funzioni?

Office include vecchie e nuove funzioni. Ma la vera novità è che consente di lavorare a diversi progetti in mobilità. Innanzitutto, permette di creare e modificare tutti i documenti in tempo reale, anche in condivisione con altre persone. Per esempio, è possibile creare un file Word e quindi scrivere e formattare qualsiasi testo. Allo stesso tempo si può lavorare su un foglio di calcolo o su una presentazione, proprio come succede da desktop. Tutti i file si possono poi salvare in cloud su OneDrive. Perciò, si possono aprire da smartphone i file chiusi un attimo prima dal proprio desktop e continuare così a lavorare su un particolare progetto. L’app include anche il codice QR che consente di accedere immediatamente ad un documento.

Alcune funzioni sono poi pensate solo per mobile. Per esempio, si può scattare una fotografia e trasformarla in un file Word. Le immagini si possono integrare tra loro in modo da creare una presentazione in PowerPoint. L’app permette anche di creare PDF a partire da fotografie e da altri formati compresi su Office, come il .doc. Insomma, siamo davanti ad uno strumento rivoluzionario per tutti coloro che lavorano in mobilità.

L’app Microsoft Office può essere utilizzata su tutti i dispositivi che supportano le ultime quattro versioni di Android, purché abbiano almeno 1 GB di RAM.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963