Libero
Windows 11 Fonte foto: Wirestock Creators / Shutterstock
TECH NEWS

Microsoft prepara un laptop economico con Windows 11

Microsoft è al lavoro su un laptop economico con Windows 11, nonostante il sistema abbia dei requisiti minimi poco inclusivi. Come farà?

Anche Microsoft si lancerà nel segmento in cui attualmente i laptop con Chrome OS, i Chromebook, sembrano non avere rivali, e peraltro sono in forte espansione. Lo farà, a detta delle indiscrezioni, con un prodotto inedito per le abitudini di Redmond, che non s’è mai avventurata nella fascia più bassa del mercato.

Microsoft non vuole concedere troppo terreno a Google ed i suoi partner, quindi sarebbe pronta a presentare un laptop davvero economico, più del recente Surface Go 3. Al di là del fatto che la prossima proposta di Microsoft possa interessare o meno, la notizia è che avrà Windows 11, il sistema operativo più selettivo in termini di requisiti minimi che l’azienda abbia mai realizzato. È una notizia perché l’aggiornamento sarà precluso a pressoché tutti i prodotti di fascia bassa, quindi Microsoft sta realizzando una versione apposita di Windows 11 per i prodotti più economici, e questo è positivo per l’intero mercato.

Come sarà il laptop economico di Microsoft

Del nuovo laptop economico con Windows 11 di Microsoft si conoscono già parte delle caratteristiche, grazie allo stesso informatore che ha rivelato dei lavori in corso. Si tratterà di un dispositivo piuttosto piccolo, che da un lato quindi sarà decisamente portatile con poco sforzo e poco ingombro, ma dall’altro avrà anche uno schermo dalle dimensioni ridotte.

Si parla di una diagonale da 11,6 pollici con risoluzione di 1.366 x 768 pixel, quindi di poco superiore all’HD o 720p. Il chip sarà adeguato all’hardware e alla fascia di prezzo nella quale Microsoft ha intenzione di competere, nello specifico dovrebbe trattasi di un Intel Celeron N4120 affiancato da 8 GB di memoria RAM.

Nonostante si tratterà, probabilmente, di un prodotto parecchio economico, almeno per gli standard fissati da Microsoft con i dispositivi Surface, il prossimo laptop low cost di Redmond non si farà mancare un ingresso USB-C di ultima generazione, affiancato da una USB “standard", quindi di tipo A, un ingresso per il jack audio da 3,5 mm e un altro per il caricabatterie con connettore di tipo tradizionale.

Windows 11 SE

Uno degli aspetti forse più interessanti, specie se il laptop economico di Microsoft dovesse arrivare in tempi brevi, mentre in molti aspettano con ansia l’arrivo di Windows 11, è la presenza a bordo di una versione specifica del nuovo sistema operativo contraddistinta – pare – dal suffisso SE.

Microsoft avrebbe dunque intenzione di sviluppare una versione più “leggera" di Windows 11 che possa tener testa a Chrome OS di Google. I requisiti previsti dall’azienda per l’installazione del nuovo sistema operativo sono piuttosto rigidi e richiedono una componentistica di un certo livello, che probabilmente un laptop economico come quello che Microsoft ha in mente non potrebbe rispettare.

Quindi Microsoft avrebbe in sviluppo Windows 11 SE per i portare la nuova esperienza anche sui prodotti di fascia medio bassa.

Quanto costerà il laptop economico di Microsoft

Secondo l’indiscrezione, il laptop economico con Windows 11 di Microsoft sarebbe pressoché pronto, dunque dovrebbe essere annunciato entro la fine dell’anno, anche se la crisi dei chip suggerisce cautela sui tempi. Nessuna informazione sul prezzo, ma sarà certamente inferiore a quello del Surface più economico, quindi starà sotto i 449 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963