migliori-antivirus-2017 Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Miglior antivirus 2017, il parere degli esperti

Secondo AV-Test, il migliore antivirus è Internet Security dell'azienda russa Kaspersky Lab. Seguono Norton di Symantec e Trend Micro Internet Security

22 Agosto 2017 - Ora più che mai è fondamentale proteggersi contro gli hacker, soprattutto considerando la crescita costante degli attacchi informatici. Gli antivirus rappresentano il principale strumento per difendere i propri dispositivi, anche se a volte è davvero difficile scegliere quello giusto. Qual è il migliore?

Le aziende in modo particolare, target preferito dai cybercriminali per via della grossa mole di informazioni riservate che custodiscono, dovrebbero porsi questa domanda. Affidarsi a un antivirus non sufficientemente in grado di individuare e bloccare le numerose minacce che infestano la rete è estremamente pericoloso. Anche i singoli utenti devono saper trovare il programma più idoneo alla protezione di computer o altri device connessi in rete. Una scelta che a volte diventa difficile, visto il numero esorbitante di antivirus disponibili. Si potrebbe ricorre all’indagine di AV-TEST, un’azienda tedesca specializzata in ricerche sulla sicurezza informatica.

Il test

L’Istituto utilizza tre parametri per valutare gli antivirus: protezione, prestazioni e usabilità. Ad ogni categoria, AV-TEST affida un punteggio massimo di 6 punti. La società tedesca ha perfezionato lo studio da gennaio a giugno 2017.

Kaspersky il migliore antivirus

Stando ai test, l’antivirus in grado di eccellere in tutte e tre le sezioni è stato quello di Kaspersky Lab. Internet Security ha ottenuto, infatti, complessivamente 18 punti.

Al secondo posto, tra gli antivirus a pagamento, si sono è collocati con lo stesso score Norton Security, il programma di protezione di Symantec, e Internet Security di Trend Micro. Gli antivirus hanno collezionato: 6 in protezione, 6 in performance e 5,8 in usabilità.

Per quanto riguarda invece gli antivirus gratuiti, il migliore è Free Antivirus di Avast, che nel test di 6 mesi ha guadagnato 16,5 di punteggio, così distribuiti: 6 in protezione, 4,7 in prestazioni e 5,8 in usabilità.

Passiamo a Microsoft. Windows Defender Antivirus occupa una delle ultime posizioni della classifica, raggiungendo, secondo il test dell’azienda tedesca, 15,5 punti: 5,2 in protezione, 4,8 in performance e 5,5 in usabilità. Chiude Internet Security Premium di Comodo, con uno score di 13,6 punti.

Contenuti sponsorizzati