7537620f4cc53a51f485bb290e3df143.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Mondiali: già cominciata sfida hacker

Truffe su biglietti, wi-fi pubblico insicuro in 20% città Russia

(ANSA) – ROMA, 9 GIU – Offerte di biglietti a basso costo con la sorpresa ‘spam’ e ‘phishing’, wi-fi pubblico insicuro nelle città in cui si svolgeranno le partite, rischio di attacchi ‘politici’ ai siti ufficiali delle squadre di calcio. A pochi giorni dal fischio d’inizio dei Mondiali di calcio, il prossimo 14 giugno, si profilano una serie di rischi informatici legati all’evento che si svolgerà in Russia.

“L’opportunità maggiore per gli hacker deriverà dall’aumento del bacino d’utenza nei confronti di tutto ciò che è legato all’avvenimento. Osserveremo una proliferazioni di messaggi pubblicitari e siti creati ad hoc per attrarre gli utenti nelle varie trappole informatiche gli utenti, spesso precedute da campagne di phishing mirate”, spiega David Gubiani, Security Engineering Manager di Check Point Software Technologies.

Contenuti sponsorizzati