social media smartphone Fonte foto: Vasin Lee / Shutterstock.com

Nasce Column, il social esclusivo riservato ai super ricchi

Column è il social network pensato per i personaggi più influenti del mondo. L'iscrizione costa 100.000 euro e non ci sarà il tasto "like"

Negli ultimi anni, il mondo dei social network si è arricchito di piattaforme di ogni tipologia: da quelle riservate ai giovanissimi, come TikTok, ad altre più adatte a redattori e giornalisti, come Twitter. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. E adesso arriva anche quello riservato ai più ricchi del mondo.

Si chiamerà Column e avrà una serie di caratteristiche e funzioni capaci di scremare gli utenti fin dal primo accesso. Innanzitutto, l’iscrizione non sarà affatto gratuita ma bisognerà pagare ben 100.000 euro per creare un profilo. Questo potrà essere fatto solo sotto invito. Alcune star sarebbero già interessate al progetto. Tra queste spiccano Leonardo di Caprio, il rapper Chance ed Elon Musk, il fondatore del marchio Tesla. Gli utenti comuni potranno comunque visualizzare i post, ma senza interagire con gli iscritti. Anche se è ispirato a Facebook, manterrà comunque le sue peculiarità.

Caratteristiche di Column: il social network per i ricchi

Ce li immaginiamo nella loro super villa di Beverly Hills o a bordo del jet privato mentre scorrono la pagina principale di Column. Sono i super ricchi di tutto il pianeta che finalmente avranno un social network riservato solo a loro. Questo canale prende ispirazione dalle principali piattaforme del momento, come Facebook e Instagram, ma conserva degli aspetti che lo rendono davvero esclusivo. Innanzitutto, si potrà effettuare l’iscrizione solo tramite invito e per registrarsi bisognerà pagare 100.000 euro.

Al suo interno ospiterà solo personaggi famosi e importanti figure di riferimento come premi Nobel e imprenditori della Silicon Valley, del calibro di Elon Musk o Gwyneth Paltrow, diventata leader del settore wellness, oltre agli amministratori delegati di Apple, Google, HP e altri marchi. Questi personaggi, condividendo le loro storie e contenuti, saranno di ispirazione agli altri iscritti e non solo. Infatti, anche le “persone comuni” potranno visualizzare le pubblicazioni, ma senza interagire o aggiungerne altre.

Da dove nasce l’idea?

Column nasce per rispondere a due esigenze. La prima è quella che accomuna molti utenti e consumatori che amano sbirciare come vivono i miliardari: cosa mangiano, le loro giornate tipo, ma anche quali locali frequentano o come sono le loro case. Basti pensare al seguito che hanno le star su Instagram o altre piattaforme o anche al successo dei programmi tv come Riccanza, che racconta la vita dei più ricchi del mondo.

La seconda esigenza è quella che invece interessa maggiormente gli imprenditori e professionisti: vogliono poter aver un canale di riferimento in cui seguire i loro guru e trovare proprio da loro l’ispirazione per avere una carriera brillante e ottenere l’ambito successo nel settore di riferimento. Quindi, Column avrebbe una duplice finalità: diventare una piattaforma capace di ispirare, ma anche un modo per sbirciare.

Nessuna fake news, solo contenuti di qualità

Ci sarà un’accurata selezione all’ingresso e questo servirà anche per impedire ad eventuali troll di diffondere notizie false. Si punta quindi su contenuti di alta qualità. Alcuni potenziali iscritti sono già stati individuati tra le persone più famose e influenti del mondo. Non si sa ancora molto delle sue caratteristiche e funzioni. Non ci sarà un profilo, ma le persone potranno riempire delle “colonne” e al posto del like ci sarà il truth, termine che in italiano si traduce con “verità” e servirà per confermare o smentire un post, incrementando così il livello qualitativo.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963