c6599ecf1399b8f3dd29059e0fd01815.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Natale, da Ue regole per hi-tech in volo

Agenzia sicurezza aerea, più sicuro trasportarli in cabina

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – In vista delle partenze natalizie, l’Agenzia europea per la sicurezza aerea (Aesa) ha pubblicato un bollettino per informare compagnie aeree e passeggeri su come trasportare al meglio dispositivi elettronici portatili alimentati da batterie agli ioni di litio, possibili fonti di incendio.

Oggetti come computer, smartphone, tablet, fotocamere e sigarette elettroniche, si legge nel bollettino dell’organo di controllo Ue, dovrebbero essere portati in cabina quando possibile, così che il personale possa intervenire in caso di incidente.

Se le dimensioni troppo voluminose rendono necessario imbarcarli nella stiva, i dispositivi vanno “protetti da attivazione accidentale”, si legge, ad esempio disattivando la sveglia o l’accensione programmata. L’Agenzia raccomanda inoltre che gli oggetti hi-tech siano ben imballati e protetti da urti, anche grazie ai capi d’abbigliamento, e non inseriti in bagagli dove sono presenti sostanze infiammabili come i profumi.

Contenuti sponsorizzati