netflix Fonte foto: Proxima Studio / Shutterstock.com
TECH NEWS

Netflix sperimenta una funzionalità per velocizzare gli episodi noiosi

Netflix sta sperimentando una nuova funzionalità che permette di velocizzare o rallentare la riproduzione delle serie TV o dei film: come funziona

30 Ottobre 2019 - Netflix non si ferma. La piattaforma di streaming online, dopo aver innovato e cambiato per sempre il nostro modo di fruire dei contenuti multimediali, continua a sperimentare. Del resto chi si ferma è perduto e la concorrenza, sempre maggiore e sempre più agguerrita, spinge il colosso dello streaming a provare nuove strade, testando nuove funzionalità, che, ad un primo sguardo possono sembrare inutili e banali, ma che in realtà potrebbero essere molto utili

L’ultima novità in ordine di tempo riguarderebbe la possibilità di accelerare o rallentare la riproduzione video sugli smartphone Android. Gli utenti possono decidere di rendere più veloce o più lenta la riproduzione di una puntata di una serie TV o di un film. La funzionalità andrebbe incontro alle richieste degli utenti che hanno richiesto a Netflix uno strumento per vedere velocemente gli episodi più noiosi, oppure per studiare più approfonditamente una lingua nel caso in cui si decida di vedere un contenuto in lingua originale. All’uscita delle notizia, però, non sono mancate le polemiche, soprattutto da parte dell’industria cinematografica (Hollywood) contraria a questo tipo di strumenti.

Netflix: la nuova funzionalità

Secondo un rapporto pubblicato dal magazine online Android Police, Netflix starebbe sperimentando sulla propria app Android  un’opzione che consentirebbe agli utenti di accelerare gli episodi delle serie TV o i film fino a 1,5 volte o rallentarli a 0,5 volte. L’esperimento è stato confermato dalla società statunitense con un post pubblicato sul proprio blog che rende noto l’avvio dell’esperimento, solo sui dispositivi mobile.

La sperimentazione offre alle persone la possibilità di variare la velocità con cui guardano i contenuti Netflix sui telefoni o sui tablet scegliendo una riproduzione più lenta (0,5X o 0,75X) o più veloce (1.25X e 1.5X). Come evidenziato nel comunicato, la nuova feature è la medesima funzione che è stata a lungo disponibile su lettori DVD ed è stata spesso invocata a gran voce dagli utenti della piattaforma di streaming online.

Netflix: una funzione necessaria?

La nuova funzionalità sembra ricalcare un comportamento molto diffuso e abbastanza comune tra gli amanti dei podcast che prevede l’accelerazione della velocità di riproduzione per consumare più contenuti. A prima vista sembrerebbe uno strumento superfluo, ma velocizzare gli episodi di una serie può essere molto utile in una sessione di binge watching. Magari per fare un veloce riassunto, per rivedere al volo una scena fondamentale per lo sviluppo della trama, oppure perché no, per velocizzare le scene noiose di un film o di una serie, nonché interi episodi. Una nuova funzionalità decisamente non per tutti e non strettamente necessaria che potrebbe però fare la felicità di alcuni “fanatici” degli episodi ad oltranza. Potrebbe, sì, perché per ora Netflix non ha alcuna intenzione di rilasciarla nella versione stabile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963