youtube Fonte foto: NiP STUDIO / Shutterstock.com
TECH NEWS

Novità YouTube: puoi salvare video e guardarli offline

Su YouTube Premium è possibile scaricare i propri filmati preferiti e vederli offline. La funzionalità per il momento è attiva solo negli Stati Uniti

16 Luglio 2019 - Su YouTube Premium, versione a pagamento dell’ormai universale servizio gratuito di video online Youtube di Google, arriva una funzionalità che farà felici molti utenti: il download automatico di alcuni contenuti, scelti dall’intelligenza artificiale in base ai nostri gusti e alle nostre iscrizioni ai canali.

La novità non è ancora arrivata in Italia: è in fase di test su un numero limitato di dispositivi Android e iOS negli Stati Uniti. La nuova feature ricorda molto il download automatico di Netflix che, però, riguarda solo gli episodi delle serie TV scelte dall’utente. Su YouTube, invece, si va per argomenti e non per serie (anche se esistono le serie TV in esclusiva di YouTube Originals) e questo lascia pensare che tra la sperimentazione e la realtà ci vorrà ancora un po’ di tempo, ma anche al fatto che Google voglia far sul serio concorrenza agli altri servizi di streaming in abbonamento. D’altronde, il prezzo da pagare per YouTube Premium è in linea con quello dei concorrenti: 11,99 euro al mese, con i quali abbiamo anche accesso a YouTube Music Premium e a YouTube Originals.

Come funziona il download automatico su YouTube

Il download automatico dei contenuti su YouTube Premium, che permette di guardarli in seguito quando siamo offline, si basa sui nostri gusti e sulle nostre precedenti visualizzazioni. L’AI raccoglie tutte queste informazioni, “capisce” cosa ci piace e procede in autonomia a scaricare ulteriori video di quel tipo. Dalle notizie provenienti dagli USA, però, sarà possibile “istruire” l’intelligenza artificiale selezionando ulteriori argomenti o rimuovendone alcuni. Alcuni utenti americani segnalano che è possibile impostare il download automatico di tutti i video pubblicati su un canale. I video scaricati verranno mostrati in ordine cronologico in una apposita sezione Download dell’app di YouTube Premium.

Una funzionalità molto simile è già disponibile su un altro servizio a pagamento di Google: YouTube Music Premium, l’app per vedere e ascoltare i video musicali presenti sulla piattaforma di video streaming, permette di scaricare automaticamente fino a 500 brani selezionati dall’AI in base ai gusti degli utenti. Tuttavia, è anche bene ricordare che Google sperimenta in continuazione moltissime nuove funzionalità sui suoi prodotti e che non sempre vengono poi introdotte nelle app ufficiali rilasciate al grande pubblico.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963