WhatsApp Gruppi
APP

Nuovi gruppi WhatsApp: più strumenti per gli amministratori

Nuove funzionalità in arrivo per i Gruppi WhatsApp. Sia gli amministratori, sia i partecipanti avranno maggiori strumenti per interagire sulla chat di gruppo

16 Maggio 2018 - WhatsApp sta aggiornando i propri algoritmi per incrementare le funzioni a disposizione degli amministratori sui gruppi. Si tratta solo di uno degli ultimi passi fatti di ricente dall’applicazione per la messaggistica istantanea per fornire agli utenti strumenti sempre più avanzati.

WhatsApp ha lanciato una nuova versione della propria applicazione per smartphone, sia  su Android sia su iOS, per consentire agli amministratori di un gruppo di decidere titolo, descrizione e foto della chat di gruppo e scegliere quali utenti possono modificare queste informazioni e chi, invece, tra tutti i componenti della chat di gruppo non avrà questi permessi. Questo aggiornamento WhatsApp, inoltre, permette agli utenti di recuperare velocemente i messaggi in cui sono stati taggati e cercare con un tocco le varie persone presenti all’interno di ogni singola chat di gruppo. Ovviamente per usufruire di tutte queste funzioni dovremo andare su App Store o Google Play Store e aggiornare WhatsApp all’ultima versione disponibile. 

I gruppi e la sfida di WhatsApp a Telegram

Questa prima modifica sull’utilizzo e sull’amministrazione di una chat di gruppo verrà seguita da numerosi aggiornamenti nei prossimi mesi. L’obiettivo di WhatsApp, infatti, è quello di migliorare gli strumenti dei gruppi per competere con Telegram. Al momento infatti l’app per la messaggistica istantanea nata in Russia permette maggiori controlli e maggiori funzioni per chat di gruppo legate a lavoro, università e così via. E infatti rispetto a WhatsApp ha attirato più utenti interessati a queste particolari chat di gruppo. Perché le descrizioni e le immagini di un gruppo saranno modificabili solo da alcuni utenti? Perché in questo modo gli amministratori possono spiegare lo scopo e le regole di un gruppo in maniera chiara anche agli utenti che si iscrivono o vengono aggiunti nel corso del tempo. Inoltre in futuro sarà meno semplice aggiungere nuovamente a un gruppo un utente che in precedenza aveva abbandonato la conversazione.

La funzione tag rapido

Come abbiamo già accennato nei nuovi gruppi gli utenti potranno trovare velocemente le persone all’interno della chat multipla. Come? Semplice ci basterà cliccare sul pulsante @ in basso a destra per scorrere la lista delle persone iscritte a quel particolare gruppo. Inoltre una volta trovata la persona che ci interessa contattare, potremo decidere se continuare a scrivere sul gruppo oppure trasformare la chat in privata.

Contenuti sponsorizzati