Libero
oppo reno8 Fonte foto: Oppo / Weibo
ANDROID

Oppo Reno8 arriva in Italia: ecco quando

Il produttore cinese ha scelto la cornice di Parigi per il lancio europeo degli smartphone della serie Reno8, già lanciati altrove e praticamente senza segreti

Oppo si sta ritagliando uno spazio sempre più importante nel panorama degli smartphone Android, presentando dispositivi sempre più concreti e interessanti che coprono qualsiasi fascia di prezzo e vengono incontro alle esigenze degli utenti. Il produttore cinese ha ufficialmente annunciato un nuovo evento di lancio europeo, con cui presenterà le nuove proposte per la fascia media.

Il prossimo 31 agosto, a Parigi, si terrà l’evento "Campione anche nella notte" con cui Oppo presenterà in Europa gli smartphone della serie Reno8, Oppo Reno8 5G e Oppo Reno8 Pro 5G, una gamma che punta tutto sulla fotocamera per consentire agli utenti di "catturare ogni attimo della loro quotidianità". I nuovi Oppo Reno8 sono caratterizzati da algoritmi di imaging che danno il massimo anche in condizioni di scarsa luminosità, sfruttando la NPU MariSilicon X, proprietaria, mutuata dagli smartphone della serie Find X5. Oltre ai due smartphone, Oppo porterà in Europa il primo tablet, Oppo Pad Air, e una serie di prodotti per l’IoT, ambito centrale per l’azienda.

Oppo Reno8 e non solo

Ve lo avevamo anticipato qualche settimana fa ma ora abbiamo la conferma ufficiale: Oppo Reno8 5G e Oppo Reno8 Pro 5G arriveranno in Europa il prossimo 31 agosto e avranno una particolare vocazione verso l’ambito fotografico. I due smartphone dovrebbero corrispondere uno ad uno ai due modelli presentati recentemente in India.

Sebbene non vi siano conferme ufficiali, rifacendoci a rumor precedenti, i due nuovi smartphone del produttore cinese dovrebbero arrivare a prezzi non proprio abbordabili: OPPO Reno8 5G dovrebbe arrivare in Europa nella configurazione 8/256 GB e in due colori, Shimmer Black e Shimmer Gold, al prezzo di 499 franchi svizzeri (poco più di 510 euro). OPPO Reno8 Pro 5G dovrebbe arrivare nella configurazione 8/256 GB e in due colori, Glazed Black e Glazed Green, al prezzo di 849 franchi svizzeri (parenti di 870 euro).

Al netto dei due smartphone, Oppo porterà in Europa un tablet per la prima volta: per il debutto in questo segmento del mercato, il produttore cinese non si affida ad Oppo Pad ma al più recente Oppo Pad Air, presentato in Cina lo scorso maggio, un tablet sottile (6,9 mm) e leggero (440 grammi) con display IPS LCD da 10,36 pollici FHD e basato sulla piattaforma Snapdragon 680 4G di Qualcomm. Per il mercato cinese, i prezzi di questo dispositivo partono da circa 185 euro, al cambio attuale e senza tasse, ma ci aspettiamo prezzi decisamente più importanti qui in Italia, per via delle tasse e dei costi d’importazione.

L’ultima parte dell’evento di lancio sarà dedicata ad una serie di nuovi dispositivi per l’IoT: non abbiamo conferme circa i dispositivi che verranno effettivamente presentati ma sappiamo che Oppo propone, a catalogo, tutta una serie di dispositivi indossabili (e il produttore ha recentemente presentato gli Oppo Watch 3) e alcuni router 5G.

Dovremo aspettare il prossimo 31 agosto per tutte le conferme e per scoprire i dettagli mancanti sull’evento; intanto, procediamo ad un breve riepilogo delle specifiche dei due smartphone attesi.

Oppo Reno8 5G e Pro 5G: specifiche tecniche

OPPO Reno8 5G e Reno8 Pro 5G, già presentati in India, condividono il design generale ma, a primo acchito, si percepiscono maggiori cura e ottimizzazione sul modello Pro che, in dimensioni paragonabili, ospita un display molto più grande e circondato da cornici meno importanti. In entrambi i casi, comunque, si tratta di pannelli AMOLED (6,43 pollici FHD+ a 90 Hz per il modello base e 6,7 pollici FHD+ a 120 Hz per il modello Pro).

Entrambi gli smartphone sono basati su una piattaforma MediaTek: Oppo Reno8 5G ospita il Dimensity 1300, affidabile SoC che troviamo spesso a bordo di smartphone medio-gamma; Oppo Reno8 Pro 5G, invece, ospita il Dimensity 8100-Max, un SoC di fascia alta che abbiamo visto su parecchi smartphone di fascia alta (specie di altri brand del panorama OPPO come Realme o OnePlus) destinati ai videogiocatori.

Lato fotografico, entrambi puntano su un sistema a tripla fotocamera posteriore con sensore principale Sony IMX766 da 50 MP: sul modello base, poi, troviamo due sensori accessori da 2 MP (macro e monocromatico); sul modello Pro, invece, troviamo una ben più utile ultra-grandangolare da 8 MP, oltre al sensore macro da 2 MP. Gli Oppo Reno8 ospitano poi una fotocamera anteriore da 32 MP che, sul solo modello Pro, guadagna l’autofocus.

Stesse specifiche su entrambi i modelli, invece, per quanto concerne la connettività (Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3, 5G), la batteria (4500 mAh con ricarica rapida a 80W) e il software (ColorOS 12.1 basata su Android 12).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963