Libero
oppo watch 2 Fonte foto: Oppo
WEARABLE

Oppo Watch 3 sta arrivando: la novità è il chip

Il prossimo smartwatch targato Oppo potrebbe arrivare già questo mese e dovrebbe potere contare su un recentissimo chip di Qualcomm.

Il mercato degli smartwatch è da sempre dominato dagli Apple Watch che, almeno nella prima fase, risultavano molto più completi e ben integrati con l’ecosistema rispetto agli smartwatch pensati per il mercato Android, ancora troppo frammentati tra Wear OS e i sistemi operativi proprietari di vari brand. Oppo è uno di questi brand, che propone una particolare versione della ColorOS sui propri smartwatch.

A distanza di due anni dal lancio del suo primo smartwatch, arrivato anche in Italia, e dopo aver lanciato il secondo (in foto), mai arrivato nel nostro Paese, Oppo si appresta ora a lanciare sul mercato il nuovo Oppo Watch 3, terza generazione del proprio Watch che, sin dal lancio, non ha fatto molto per nascondere una certa ispirazione all’Apple Watch. Rispetto al modello 2021, e rispetto alle potenzialità mostrate finora dal settore degli smartwatch, le speranze sono riposte nelle nuove piattaforme per indossabili presentate da Qualcomm, che dovrebbero rappresentare un netto passo in avanti e portare la tecnologia indossabile ad un nuovo livello: Oppo Watch 3, dunque, dovrebbe essere il primo smartwatch della casa di questo nuovo corso.

Oppo Watch 3 avrà il nuovo chip Qualcomm

Oppo Watch 3 è stato protagonista di numerose indiscrezioni nel corso delle ultime settimane che ci hanno aiutato a capire le specifiche chiave su cui potrà contare.

La terza generazione dello smartwatch targato Oppo potrà contare sul nuovissimo (e si dice potentissimo, ma con grande efficienza) Snapdragon W5+ Gen 1 di Qualcomm e, addirittura, dovrebbe essere il prodotto che porterà al debutto questa nuova piattaforma destinata ai dispositivi indossabili intelligenti. A onor del vero, in rete si parla del possibile lancio di Oppo Watch 3 almeno in tre diverse varianti (di cui una con schermo curvo) e che almeno una di queste potrà contare sulla citata piattaforma di Qualcomm.

Per quanto concerne le altre specifiche tecniche trapelate finora, Oppo Watch 3 dovrebbe poter contare su un pannello AMOLED LTPO da 1,91 pollici, almeno in una delle sue varianti. In combinazione con la piattaforma Qualcomm, poi, Oppo potrebbe inserire il chip Apollo 4 Plus per ottimizzare le varie attività svolte dallo smartwatch stesso.

Parlando di sensori, invece, Oppo Watch 3 dovrebbe fornire le funzionalità ECG (elettrocardiogramma) e le altre principali legate al monitoraggio di salute e fitness. Lato connettività, dovremmo trovare l’NFC per i pagamenti e il supporto alle eSIM, oltre ai classici Bluetooth e Wi-Fi.

Lato autonomia, infine, lo smartwatch si dice possa essere in grado di garantire 5 giorni di uso normale e 15 giorni di autonomia in condizioni di scarso utilizzo.

Oppo Watch 3: quando arriva

Stando a quanto condiviso dal leaker Digital Chat Station sul proprio profilo del social network cinese Weibo, Oppo Watch 3 potrebbe arrivare già il 10 agosto, tra meno di una settimana.

La stessa Oppo, in occasione del lancio delle nuove piattaforme per indossabili Snapdragon W5 Gen 1 e Snapdragon W5+ Gen 1 da parte di Qualcomm, aveva indicato il mese di agosto come finestra temporale per il lancio della prossima generazione di smartwatch.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963