connections_background Fonte foto: Orwl
SMART EVOLUTION

Orwl, il computer che si autodistrugge in caso di attacco informatico

Non più grande del palmo della mano, Orwl cancella in automatico tutti i dati contenuti nell'hard disk se qualcuno cerca di comprometterlo fisicamente

In un momento in cui la sicurezza informatica è continuamente violata da più fronti, con armi che ormai diventano sempre più sofisticate e difficili da individuare e bloccare, c’è chi ha pensato di sviluppare un computer super sicuro, che può autodistruggersi in caso di attacco hacker.

Come nei migliori film di spionaggio, infatti, la proprietà principale di Orwl, questo il nome del dispositivo, è quella di essere in grado di cancellare tutti i dati contenuti al suo interno, qualora qualcuno tentasse di comprometterlo fisicamente. Una caratteristica unica, difficile da trovare su device disponibili sul mercato. E non solo. Il computer, che ha la forma di un disco volante, offre un livello di sicurezza molto elevato. Orwl, infatti, si mette “sotto chiave” appena il suo proprietario si allontana di 10 metri. Il piccolo pc, non più grande del palmo della mano, integra delle altre specifiche tecniche di tutto rispetto.

Caratteristiche

Il punto di forza di Orwl, come già anticipato, è la sicurezza. Il computer dispone, infatti, di una chiave crittografica unica, usata per cifrare tutti i dati presenti nella macchina. Se il computer avverte, grazie ai suoi numerosi sensori anti compromissione, che un malintenzionato cerca di accedere al pc, rimuove la chiave contenuta nel microntroller, l’elemento che permette al computer di bloccarsi e avviarsi. Ciò significa che le informazioni dell’utente saranno cancellate e non più accessibili.

Il computer è accompagnato da una chiave elettronica di sicurezza fisica che utilizza la tecnologia NFC (Near Field Communication). Sistema che permette agli utenti di controllare Orwl. Come visto, se il proprietario si separa dal pc e supera i 10 metri, il dispositivo cifra tutti i dati e blocca le porte. In aggiunta, Orwl richiede, oltre alla chiave elettronica, l’inserimento di una normale password. Una tecnica che richiama l’autenticazione a due fattori.

Oltre alla sicurezza, il computer ha anche delle ottime caratteristiche tecniche. Orwl è dotato di un processore Intel Skylake Core i7, 8 GB di RAM e ha uno spazio di archiviazione da 480GB. Orwl integra, inoltre, due porte USB 3.0 di tipo C e una HDMI 4K, oltre alle connessioni Bluetooth e Wi-Fi.

Prezzo e data di uscita

Viste le caratteristiche del computer, il prezzo è sopra la media. La versione base di Orwl costa, infatti, quasi 1700 dollari, che in euro solo al momento poco meno di 1500. L’azienda comincerà a distribuire il pc super sicuro a partire da agosto.

Contenuti sponsorizzati