facebook-pay Fonte foto: grejak / Shutterstock.com
TECH NEWS

Pay with Facebook: arriva in Italia il nuovo pagamento online

Facebook introduce un nuovo metodo di pagamento basato sulla criptovaluta? Prepariamoci ad usare Facecoin. Ecco come funzionerà

14 Marzo 2019 - Il CEO di Facebook non si ferma mai, e dopo aver messo le mani sull’impero dei social e della messaggistica online, si prepara a conquistare anche quello delle criptovalute. Secondo alcune voci, Mark Zuckerberg avrebbe in mente di lanciare un nuovo metodo di pagamento online con una criptovaluta simile a Bitcoin.

Tra i Paesi coinvolti nel progetto ci sarebbe anche l’Italia. La criptovaluta del social network si chiamerebbe Facecoin e sarebbe stata confermata da una serie di screenshot comparsi online e realizzati da un utente italiano. In queste immagini compare una nuova sezione del profilo personale, chiamata Pay with Facebook: tra i vari metodi di pagamento disponibili comparirebbe anche la criptovaluta di Facebook. Zuckerberg non ha ancora lanciato ufficialmente la notizia, tuttavia fonti sicure ammettono che Facebook ha reclutato un team preposto ad esplorare le potenzialità della tecnologia Blockchain. Inizialmente la valuta virtuale potrebbe essere usata per consentire transazioni di denaro tra utenti di Facebook Messenger, ma in seguito, potrebbe anche essere introdotta su Instagram e Whatsapp.

Pagamento online con criptovaluta: il progetto Pay with Facebook

Non ci sono ancora dettagli circa il sistema Facecoin, ma sicuramente sarà una rivoluzione per l’azienda, da sempre attiva solo nel mercato digitale. Alcune indiscrezioni sul progetto sono state rilasciate dal New York Times e da Bloomberg, secondo cui la moneta di Facebook sarà una “stablecoin”. Questo tipo di criptovaluta invece di avere un prezzo variabile in base alla domanda, ne avrà uno fisso. Quindi sarà la quantità del denaro a variare, non il suo valore. Secondo il NYT, il prezzo sarà il risultato di una combinazione tra dollaro, euro e yen. Un’altra differenza rispetto al Bitcoin è che le transazioni non saranno anonime, ma associate all’account Facebook. Mark Zuckerberg sarebbe già a lavoro col suo team per creare una funzione che permette agli utenti di autenticarsi per l’uso del Facecoin.

Il pagamento online di Facebook sarà simile a quello di WeChat?

Secondo alcune voci, Facebook si sarebbe ispirata al sistema di WeChat, che attualmente investe un’enorme importanza in Cina. Recentemente infatti all’app è stato integrato un metodo di pagamento alternativo chiamato WeChat Pay, che ha conquistato l’utenza cinese. L’integrazione della criptovaluta su Facebook e WhatsApp potrebbe portare quindi agli stessi risultati. Occorre sottolineare che WeChat non si affida però alla criptovaluta, infatti per inviare o ricevere denaro occorre collega un conto bancario.

Per questo motivo, Facecoin sarà davvero rivoluzionario e rappresenterà il primo esempio di social-blockchain.

La criptovaluta di Facebook in Italia

Negli ultimi tempi, in alcune app Facebook in Italia, sia su iPhone che dispositivi Android, è apparsa una voce chiamata “Paga con Facebook” che permette di configurare il proprio account per poter eseguire delle transazioni. Tra i diversi metodi di pagamento, appare anche un’icona di Bitcoin, della quale però non si sa di più.

Contenuti sponsorizzati