Libero
istruzioni su come pagare con paypal Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

PayPal diventa a pagamento? Cosa succede dal 6 maggio

Paypal sta inviando email ai suoi utenti per avvertirli che stanno per entrare in vigore i nuovi accordi per l'Italia: adesso qualcuno potrebbe essere costretto a pagare per mantenere attivo il servizio

Se avete un conto PayPal e nei giorni scorsi vi è arrivata una email con oggetto “Cambiamenti in arrivo per gli Accordi legali PayPal“, e se avete ignorato questa email, forse è il caso che l’andiate a cercare per leggerla bene: PayPal sta cambiando e potrebbe iniziare ad addebbitarvi dei costi che prima non esistevano.

Questo “Avviso di modifica degli accordi PayPal per l’Italia" è stato pubblicato giorno 11 febbraio 2021, ma la piattaforma ha iniziato a inviare gli avvisi via email solo una decina di giorni dopo e la maggior parte degli utenti stanno ricevendo il messaggio solo ora. Per fortuna c’è tempo per capire di cosa si tratta, perché i nuovi accordi entrano in vigore il 6 maggio 2022. Tra le novità c’è un po’ di tutto, a partire dalla modifica della legge applicabile (da quella inglese a quella del Lussemburgo), dovuta alla Brexit del Regno Unito dalla UE. C’è anche il divieto di usare PayPal per comprare NFT dal valore superiore a 10 mila dollari e c’è, soprattutto, la nuova “tariffa per inattività“. Chi non usa mai PayPal, in buona sostanza, sarà costretto a pagare.

PayPal: la tariffa per inattività

Nel nuovo accordo PayPal dichiara che “Introdurrà una tariffa per inattività per i conti che siano risultati inattivi per almeno 12 mesi consecutivi“. In un ulteriore documento, consultabile online, si scopre che tale tariffa è pari a 10 euro e non andranno pagati subito.

PayPal, infatti, inizierà ad addebitare la tariffa a partire da ottobre 2023 se si tratta di conti personali, usati da privati, o da ottobre 2022 nel caso di conti dei venditori usati per il business online. In ogni caso PayPal permetterà di chiudere il conto gratuitamente, se si preferisce non pagare la tariffa.

Come si chiude il conto PayPal

Chiudere il conto PayPal non è difficile: basta accedere al proprio account su Paypal.com, fare click sull’icona a forma di ingranaggio in alto a destra per entrare nel proprio profilo e poi fare click in basso a sinistra su “Chiudi il tuo conto“.

Apparirà un messaggio che ci avverte del fatto che “Una volta chiuso, non potrai più usare questo conto PayPal o visualizzare le transazioni precedenti. Ricorda, inoltre, che non potrai riaprirlo“, ma noi dovremo confermare facendo click su “Chiudi conto“.

Paypal poco dopo ci invierà una email di conferma della chiusura del conto e ci ricorderà che se vorremo tornare ad usare il servizio dovremo aprire un altro conto.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963