ps5 Fonte foto: Ascannio / Shutterstock.com
VIDEOGIOCHI

PlayStation 5, brutte notizie: la presentazione ufficiale è rimandata

La PlayStation 5 verrà svelata solamente all'evento in programma per il 7 luglio. Ritardi causati dalla pandemia di Coronavirus

Sony ha organizzato per giovedì 11 giugno alle 22:00 ora italiane un evento sulla PlayStation 5. Si tratta di un appuntamento che l’azienda giapponese aveva in programma per giovedì 4 giugno, ma che alla fine ha posticipato a causa dei violenti scontri che stanno animando gli Stati Uniti per la morte di George Floyd. Scontri che hanno portato anche altre aziende del settore a prendere decisioni analoghe: Epic Games ha posticipato la Stagione 3 Capitolo 2 di Fornite al 17 giugno, mentre Activision ha rimandato a data da destinarsi la Stagione 4 di Call of Duty: Modern Warfare e di Call of Duty: Warzone.

L’evento di Sony è molto atteso: gli appassionati sperano di vedere finalmente il design della PS5. La concorrenza (leggasi Microsoft) ha già da tempo svelato la Xbox Series X, mentre la PlayStation 5 è in grosso ritardo. Per il momento si conosce solamente come è fatto il controller e la maggior parte della scheda tecnica (ma qualche caratteristica è ancora nascosta). In molti pensano che nell’evento dell’11 giugno Sony toglierà il velo alla PS5, ma non sarà così. Secondo gli ultimi rumors, l’evento online di domani servirà solo a presentare i nuovi videogame per la console next-gen, mentre per vedere la PlayStation 5 bisognerà aspettare un altro appuntamento organizzato ad hoc che dovrebbe tenersi il 7 luglio 2020.

PlayStation 5, per la presentazione ufficiale bisognerà aspettare

Su Twitter si fa chiamare Iron Man e negli ultimi mesi è stato protagonista di diverse anticipazioni sul mondo Sony e videogame. Per questo motivo viene ritenuto una fonte abbastanza credibile nel settore. L’ultima notizia riguarda l’evento dell’11 giugno organizzato da Sony per la PS5. Come molti temevano, non verrà svelato il design della console, ma solamente i videogame disponibili all’uscita.

La strategia comunicativa di Sony è molto precisa: far crescere l’attesa il più possibile e stupire il pubblico con una console mai vista prima. Dalle indiscrezioni delle ultime settimane, la PS5 sarà molto differente dalla Xbox Series X (che sembra a tutti gli effetti un computer) e sarà più simile alle console.

Quando verrà presentata la PS5

Secondo Iron Man, l’azienda giapponese sta già preparando un altro appuntamento, questa volta per il 7 luglio. Quel giorno dovremmo finalmente scoprire il design della PlayStation 5. D’altronde Sony lo aveva anticipato: da giugno fino al giorno in cui la console non verrà lanciata, ci sarà un evento ogni mese per presentare tutte le novità della console.

Quanto costerà la PS5

In uno degli appuntamenti in programma nei prossimi mesi verrà svelato anche il prezzo della console, anche se oramai non sembrano esserci grossi dubbi sul fatto che difficilmente costerà meno di 499 dollari. In Europa dovrebbe essere lanciata a poco più di 500 euro: il coronavirus e la decisione di puntare su componenti top di gamma, ha inevitabilmente alzato i costi di produzione e il prezzo finale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963