ios-iphone-aggiornamento Fonte foto: Vitius Cangiulli / Shutterstock.com
APPLE

Problemi con iOS 12.1.2: cosa si sa finora

Molti utenti, dopo aver installato l'aggiornamento a iOS 12.1.2 segnalano l'impossibilità di effettuare le chiamate e problemi con la connessione dati

27 Dicembre 2018 - L’aggiornamento ad iOS 12.1.2 sembrerebbe tutt’altro che un update ben riuscito per gli iPhone di Apple: continuano a moltiplicarsi negli Stati Uniti e in altri Paesi le segnalazioni di problemi, anche gravi, con quest’ultima versione del sistema operativo per i device mobili della mela morsicata. Tra gli inconvenienti più significativi ci sono i problemi con la connessione dati e persino la difficoltà (in alcuni casi addirittura impossibilità) di fare chiamate.

L’aggiornamento di iOS alla versione 12.1.2 è stato rilasciato da Apple una decina di giorni fa. Avrebbe dovuto risolvere alcuni problemi legati all’uso delle eSIM su iPhone XR, XS e XS Max e problemi di connettività con alcuni operatori telefonici in Turchia. Invece, a quanto pare, i problemi creati dall’aggiornamento sono di più di quelli risolti: nel giro di poche ore sono arrivate le prime segnalazioni di problemi con la connessione dati da parte degli utenti, che Apple inizialmente ha sottovalutato invitando gli stessi utenti a riavviare lo smartphone. Successivamente, Apple ha dovuto prendere atto della gravità e dell’elevato numero di problemi causati dall’aggiornamento in giro per il mondo e ha persino rilasciato una seconda versione di iOS 12.1.2 (che non è la 12.1.3, attualmente in beta, ma una sorta di fix dell’update).

iOS 12.1.2, perché non si riesce a effettuare le chiamate

Neanche con questa seconda versione dell’aggiornamento, però, i problemi sono stati risolti. In alcuni casi sono addirittura peggiorati perché le segnalazioni parlano di impossibilità di effettuare chiamate telefoniche quando si è sotto copertura LTE: per risolvere questo problema gli utenti hanno dovuto disabilitare questo tipo di connessione per le sole chiamate (per i dati, invece, non si segnalano problemi). Negli USA ci sarebbe lo stesso problema con le chiamate effettuate su rete WiFi, che in Italia non sono disponibili.

In arrivo iOS 12.1.3

Apple non ha rilasciato commenti ufficiali su questi ultimi problemi e, a quanto pare, sta accelerando lo sviluppo di iOS 12.1.3. Non c’è però alcuna data ufficiale né ufficiosa relativa al lancio di questo aggiornamento del sistema operativo e, di conseguenza, sono in molti i possessori di dispositivi mobili Apple che hanno deciso, in via cautelativa, di disattivare gli aggiornamenti automatici per evitare di ritrovarsi senza volerlo con iOS 12.1.2 non funzionante sullo smartphone. Ritrovarsi con un iPhone che non riesce a telefonare in mano, infatti, non è una possibilità tollerabile per chi ha speso diverse centinaia di euro per uno smartphone premium firmato Apple.

Contenuti sponsorizzati