Libero
qualcomm snapdragon 480 5g Fonte foto: Qualcomm
ANDROID

Qualcomm presenta un nuovo chip: 5G per tutti

Il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 480 è il primo chip della serie 4 dotato di 5G: porterà la rete veloce sugli smartphone low cost

Qualcomm ha annunciato il suo nuovo chip che porterà la rete 5G anche per gli smartphone lowcost. Il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 480 è il primo chip della serie 4 dotato di connettività 5G e potremo vederlo sui primi smartphone di fascia medio-bassa già entro i primi mesi del 2021.

Nel mese di dicembre Qualcomm ha annunciato l’arrivo di due nuovi Soc: lo Snapdragon 888, un potente chip 5G destinato agli smartphone top di gamma del 2021, e lo Snapdragon 678, destinato agli smartphone di fascia media con discrete prestazioni anche per il gaming, ma senza connettività 5G. Ora Qualcomm fa un passo avanti e introduce la possibilità di connettersi alla rete veloce anche per gli smartphone di fascia medio-bassa, oltre a garantire anche a prezzi lowcost ottime prestazioni sia in termini di potenza, che di durata della batteria, qualità della fotocamera ed esperienza di gaming.

Qualcomm Snapdragon 480 5G: le caratteristiche

Il nuovo chip Snapdragon 480 può contare sul modem-RF Snapdragon X51 5G, che supporta sia la connettività 5G in modalità mmWave che Sub-6 GHz. Il FastConnect 6200 invece offre il supporto del sistema a doppia antenna Wi-Fi 2×2, che garantisce una migliore portata per il Wi-Fi 6, oltre al Bluetooth 5.1 e ad avanzate capacità di audio wireless. Inoltre, il nuovo SoC supporta anche il GPS a doppia frequenza e il NavIC per una geolocalizzazione più accurata.

La piattaforma del processore a 8 nm ospita una CPU Qualcomm Kryio 460 e una GPU Adreno 619, che offrono un miglioramento delle prestazioni fino al 100% di CPU e GPU rispetto ai precedenti modelli, oltre che un incremento del 70% nelle prestazioni AI. Lo Snapdragon 480 supporta anche la tecnologia Qualcomm Quick Charge 4+ per la ricarica veloce.

L’intrattenimento e l’esperienza di gioco guadagnano punti grazie al supporto ai display FHD+ a 120 Hz, per immagini più nitide e fluide, e al Qualcomm aptX Audio, per suoni più chiari e immersivi. La serie 4 introduce anche importanti novità per la fotocamera, con il primo triplo ISP di Qualcomm Spectra 345. Il sistema supporta lo scatto da tutte e tre le fotocamere dello smartphone fino a 13 megapixel, e tre acquisizioni di video fino a 720p simultaneamente.

Snapdragon 480 5G: quando e per quali smartphone arriva

Dopo l’annuncio del nuovo chip 5G per tutti, Qualcomm ha specificato che non dovremo attendere ancora molto per vederlo in azione sui primi smartphone che ne saranno dotati. I brand che hanno dimostrato il loro interesse nel nuovo SoC Snapdragon 480 sono HDM Global, cioè l’azienda finlandese degli smartphone a marchio Nokia, Oppo e Vivo. I primi smartphone lowcost col nuovo chip Qualcomm potrebbero quindi arrivare già entro i primi mesi del 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963