Libero
qualcomm snapdragon Fonte foto: DANIEL CONSTANTE / Shutterstock
TECH NEWS

Qualcomm Snapdragon 898: il chip dei top di gamma 2022

Lo Snapdragon 898 di Qualcomm arriverà presto, ma abbiamo già adesso un quadro piuttosto dettagliato su quelle che saranno le sue caratteristiche principali

Il 2021 “tecnologico" non è ancora finito. Ci sono ancora un paio di chicche interessanti da scoprire per gli appassionati, tra le quali rientra lo Snapdragon 898 di Qualcomm, ossia il chip dalle prestazioni migliori che il produttore americano avrà a listino per il 2022, e che possiamo presumere possa essere uno dei più utilizzati dalle aziende.

Da Qualcomm ci si aspetta parecchio, è inutile negarlo. Il chipmaker a stelle e strisce quest’anno si è visto rubare la leadership da MediaTek anche, probabilmente, a causa di uno Snapdragon 888 che è sì potente, ma talvolta ha mostrato di scaldare troppo, con tutte le ripercussioni del caso a carico dell’autonomia degli smartphone che lo hanno adottato. Ci si aspettano dunque delle risposte in tal senso da Qualcomm, che dovranno essere convincenti sullo Snapdragon 898. L’attesa, in altre parole, è alta: ecco cosa attendersi dal prossimo chip di punta americano che arriverà presto sul mercato.

Snapdragon 898, com’è fatto

Le ultime indiscrezioni tracciano un ritratto piuttosto preciso dello Snapdragon 898 di Qualcomm, che sarà realizzato con processo produttivo a 4 nanometri (l’attuale Snapdragon 888 è a 5 nm). La sua punta di diamante sarà il core Prime basato sull’architettura ARM Cortex-X2, e si preannuncia davvero un’esplosione di potenza grazie ai 3 GHz di frequenza massima; di fianco ci saranno tre core di media potenza basati sull’architettura ARM Cortex-A710 con una frequenza di clock da 2,5 GHz; in ultimo, per gestire le operazioni meno impegnative senza consumare quantità eccessive di energia, ci saranno quattro core basati sull’architettura ARM Cortex-A510 con clock di 1,79 GHz.

Ci sono buone chance che i chip di punta del prossimo anno condivideranno architetture piuttosto simili, quindi la differenza prestazionale tra le varie proposte sarà principalmente affidata alla GPU, che nel caso dello Snapdragon 898 di Qualcomm sarà la Adreno 730, sulle cui specifiche però c’è ancora riserbo. Non dovrebbe comunque difettare in prestazioni, dal momento che lo Snapdragon 898 sarà chiamato a tener testa al chip Exynos 2200 di Samsung che, avendo una GPU sviluppata in collaborazione con gli uomini di AMD, si preannuncia un concorrente molto scomodo. Qualcomm non vorrà essere da meno, per cui la GPU Adreno 730 di Snapdragon 898 sarà certamente altrettanto potente.

Snapdragon 898, quando arriva

Ci sono ottime possibilità che l’arrivo dello Snapdragon 898 coincida pressappoco con quello fatto un anno fa per l’attuale chip Qualcomm di punta, quindi dovremmo scoprirlo il mese prossimo, a dicembre. Tra le aziende che probabilmente presenteranno per prime uno smartphone con Snapdragon 898 c’è certamente Xiaomi (sugli Xiaomi 12, anch’essi attesi a dicembre), che dovrebbe essere seguita da Vivo e Samsung.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963