Libero
xiaomi mi mix alpha Fonte foto: Xiaomi
ANDROID

Quali smartphone Xiaomi avranno la fotocamera sotto lo schermo

La fotocamera sotto lo schermo sarà il trend imperante sugli smartphone dei prossimi mesi. Xiaomi dovrebbe lanciare almeno tre modelli con questa soluzione entro fine anno, i dettagli.

Si intensificano le indiscrezioni sugli smartphone con fotocamera sotto lo schermo. ZTE Axon 20 ha aperto le danze l’anno scorso, ma il primo smartphone con una soluzione certamente avveniristica ha dimostrato che i tempi non erano ancora del tutto maturi: idea spettacolare, certo, ma risultato finale da rivedere con selfie che non hanno convinto per qualità complessiva.

Lo sviluppo nel panorama tecnologico procede tuttavia a grandi falcate, e nell’ultimo periodo le voci sui prossimi smartphone Android che potrebbero adottare una soluzione simile si sono intensificate, a testimonianza del fatto che diversi produttori negli scorsi mesi hanno lavorato duramente dietro le quinte per affinare la resa delle fotocamere sotto lo schermo. Tra i produttori che potrebbero affidarsi presto ad una soluzione di questo tipo c’è Xiaomi, che a detta di ITHome avrebbe in canna non meno di tre smartphone con fotocamera sotto lo schermo: Xiaomi CC 11, Xiaomi Mi Mix 4 e Mi Mix Fold 2.

Xiaomi Mi Mix 4 con fotocamera sotto lo schermo

Tra i tre, Xiaomi Mi Mix 4 rappresenta la soluzione forse ideale per il nostro mercato. La serie CC di Xiaomi infatti è di solito destinata al mercato interno, Mi Mix Fold 2 come tutti i pieghevoli ha quote di mercato ancora ristrette, probabilmente anche per via di prezzi sopra la media, mentre Xiaomi Mi Mix 4 potrebbe rappresentare il compromesso ideale tra avanguardia e costi.

Di Xiaomi Mi Mix 4 si parla da tempo, e pare che lo smartphone di Xiaomi utilizzerà un display Full HD+ fornito da Huaxing Optoelectronics in cui sarà integrata una fotocamera per i selfie. L’effetto finale, si dice, sarà sorprendente: negli anni la serie Mi Mix di Xiaomi si è distinta per un design avveniristico, e il prodotto che farà tornare d’attualità una gamma che non viene aggiornata dal 2018 non sarà certamente da meno.

Anzi, se davvero Xiaomi dovesse sistemare una fotocamera sotto lo schermo di Mi Mix 4 l’effetto scenico sarà assicurato: si dice che le cornici intorno al display saranno ridotte ai minimi ed uguali su tutti e quattro i lati. Un altro punto focale sarà la ricarica, cablata fino a 120 watt e wireless con potenza compresa tra i 70 e gli 80 watt, ma è ancora presto per mettere la mano sul fuoco su dei numeri che avrebbero quasi dell’incredibile in un prodotto destinato al consumo di massa.

Inoltre si dice che Xiaomi Mi Mix 4 arriverebbe con la MIUI 13, previsione compatibile con quello che dovrebbe essere il periodo di debutto sul mercato: secondo le indiscrezioni più recenti, lo spettacolare smartphone di Xiaomi arriverebbe nel terzo trimestre del 2021, in tempo per lo shopping natalizio.

Xiaomi Mi Mix Fold 2 e CC 11 entro fine anno

Sul conto dei restanti smartphone di Xiaomi che dovrebbero arrivare nel giro di poco tempo con la fotocamera frontale sotto lo schermo, Xiaomi Mi Mix Fold 2 e Xiaomi CC 11, si conoscono pochi dettagli.

Nonostante questo è opinione diffusa che non potranno rinunciare ad alcune caratteristiche come la frequenza di aggiornamento del display a 90 o 120 Hz per i due schermi di Mi Mix Fold 2 e, appunto, la fotocamera integrata nel pannello per accrescere l’effetto scenico. Per Xiaomi Mi Mix Fold 2 e CC 11 si prevede che vengano presentati tra l’ultimo trimestre dell’anno ed il primo del 2022.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963