iphone-xs-max Fonte foto: vladibulgakov / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Quanto costano realmente l'iPhone Xs Max, il Galaxy S10+ e il P30 Pro

Scopri i prezzi reali dei tre top di gamma 2019: Samsung Galaxy S10+, Huawei P30 Pro e l'iPhone Xs Max

9 Aprile 2019 - Quanto costano, realmente, i cellulari top di gamma 2019? Quanto del costo che paghiamo dipende dai componenti hardware e dai materiali utilizzati per costruirli, quanto dal lavoro di ottimizzazione software e quanto invece resta come margine ai produttori? Il magazine Appleinsider ha provato a rispondere a queste domande relativamente ai tre top di gamma di Samsung, Huawei e Apple. Cioè al Samsung S10+, al Huawei P30 Proeall’iPhone Xs Max.

L’analisi parte dalla cosiddetta “bill of materials” (BOM, la “distinta base” che elenca tutti i componenti e i loro costi unitari) e si conclude con i margini, in percentuale rispetto al prezzo di vendita, che rimangono in tasca ai produttori: circa 60% per l’iPhone Xs Max, 57-60% per l’S10+ e 63-65% per il P30 Pro. Margini che, però, sono calcolati esclusivamente conteggiando le spese per i materiali e non anche quelle di sviluppo del software integrato nei dispositivi e quindi vanno ben interpretati. Ma quanto costano i singoli componenti dei tre smartphone top di gamma di Samsung, Apple e Huawei?

Smartphone top di gamma 2019: quanto costano le fotocamere

Uno dei costi maggiori negli smartphone di ultima generazione è certamente il comparto fotografico. Il Samsung S10+ monta due fotocamere frontali da 10+8 MP e 3 fotocamere posteriori da 12+12+16 MP, per un costo complessivo al produttore coreano di 44 dollari a dispositivo. Huawei P30 Pro risponde con 1 fotocamera anteriore da 32 MP e 4 posteriori da 40+20+8 MP con sensore TOF, dal costo totale di 56 dollari. Apple, invece, sull’iPhone Xs Max spende 34,50 dollari per 1 fotocamera anteriore da 7 MP TrueDepht e due posteriori entrambe da 12 MP.

Smartphone top di gamma 2019: quanto costano i display

Altro componente molto costoso dei cellulari moderni, in molti casi il più costoso, è lo schermo. Il Samsung S10+ ha un display da 6,4 pollici 1440×3040 pixel a 522 ppi che costa 125 dollari. Il concorrente Huawei P30 Pro ha un display da 6,47 pollici 2340×1080 a 398 ppi che costa 110 dollari. L’iPhone Xs Max monta un display da 6,5 pollici 2699×1242 a 458 ppi dal costo di 120 dollari. Da notare, però, che gli schermi usati da Apple e Huawei sono prodotti proprio da Samsung, che quindi guadagna qualcosa per ogni iPhone e P30 venduti dai concorrenti.

Costo reale iPhone Xs Max, Galaxy S10+ e Huawei P30 Pro

Alla luce di questi dati, possiamo facilmente intuire che i tre produttori spendono più o meno la stessa cifra per il display, mentre Apple spende molto meno per le fotocamere rispetto a Samsung e, soprattutto, Huawei. Ma il P30 Pro non è affatto lo smartphone che costa di più, anzi: nei negozi online si trova a partire da 750-800 euro, mentre l’S10+ si compra mediamente a 750-900 euro e, infine, l’iPhone Xs Max difficilmente si trova a meno di 900-950 euro.

Contenuti sponsorizzati