xbox series x Fonte foto: Xbox
VIDEOGIOCHI

Quanto costerà la Xbox Series X

Iniziano a circolare le prime ipotesi sui costi della Xbox Series X. La nuova console di Microsoft dovrebbe avere un prezzo che la faccia competere con PS5

Dopo l’annuncio del nome e delle caratteristiche tecniche di massima della nuova console 2020 di Microsoft, la Xbox Series X (ex Project Scarlett), tutti si chiedono quanto costerà. Le ipotesi che circolano sono diverse e tutte vanno ponderate pensando non solo a Microsoft, ma anche a Sony che, sempre a Natale 2020, arriverà sul mercato con la sua nuova PlayStation 5.

Sullo sfondo di questa discussione rimangono scolpite nella roccia le parole di Phil Spencer, il capo della divisione gaming di Microsoft, che a novembre affermò in una intervista a The Verge che Project Scarlett (all’epoca non era stato ancora ufficializzato il nome definitivo) “sarà correttamente posizionata sia per prezzo che per prestazioni” rispetto alla principale concorrente. Ma la storia insegna che i potenziali acquirenti hanno una soglia di prezzo che non sono disposti a superare per comprare una console che serve quasi solo a giocare. Gli errati posizionamenti di prezzo sia della Xbox One che della PS3 in Europa, infatti, se li ricordano ancora bene sia Microsoft che Sony.

Xbox Series X: le ipotesi sul prezzo

Spencer ha affermato che Microsoft ha imparato la lezione con la Xbox One, che fu messa in vendita al prezzo di 499 dollari, cioè 100 dollari in più della PlayStation 4. Gli ultimi leak sulla PlayStation 5 parlano di un prezzo di lancio di 499 dollari, mentre molti analisti hanno fatto i conti dei costi dell’hardware della Xbox Series X e ipotizzano un prezzo della console non inferiore ai 600 dollari.

Se queste informazioni si rivelassero entrambe corrette, però, Microsoft ripeterebbe l’errore fatto con la Xbox One. Ma anche l’errore compiuto da Sony con la PlayStation 3, che fu (non) venduta in Europa a 599 euro. La cosa più probabile, quindi, è che la Xbox Series X verrà presentata ad un prezzo non superiore ai 500-550 dollari, con uno sforzo da parte di Microsoft che, però, rispetto a Sony ha meno bisogno di fare utili sull’hardware.

Xbox Series S o Xbox One X: quale sarà la Xbox economica?

Si fanno sempre più insistenti, inoltre, le voci in merito ad una seconda console di Microsoft in arrivo: la Xbox Series S, versione economica e meno potente della Series X, che dovrebbe arrivare qualche mese dopo la sorella maggiore. Quindi in pieno 2021. Se questa console dovesse realmente vedere la luce, potrebbe avere un prezzo di 350-400 dollari.

In attesa della sua uscita, però, Microsoft lascerebbe ancora sul mercato l’attuale Xbox One X, riposizionandola temporaneamente come modello economico della famiglia Xbox. Nel frattempo, dopo l’annuncio di Xbox Series X, la Xbox One X è già scesa di prezzo: in versione con disco da 1 TB si compra oggi a meno di 330 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963