google-maps Fonte foto: Naritsorn Hirunon / Shutterstock.com
TECH NEWS

Quanto sono affollati metro e autobus? Te lo dice Google Maps

Usi spesso i mezzi pubblici per muoverti in città? Da oggi il MAps ti dirà quanti posti sono disponibili e cosa aspettarti durante il tragitto

19 Aprile 2019 - Il web offre poche certezze: sono tante le app che vengono accantonate pochi giorni dopo il rilascio. Lo stesso succede per le piattaforme, e anche per i social network. In mezzo a questo mare di meteore però ci sono alcuni strumenti che resistono al tempo e rappresentano dei capisaldi per gli utenti. Tra questi c’è sicuramente Google Maps.

La storica app prodotta dall’azienda di Mountain View ha introdotto gli utenti nel mondo della navigazione guidata, e ancora oggi li accompagna su ogni tipo di percorso, che sia in auto, a piedi o con i mezzi. D’altronde Google Maps non è un semplice navigatore: negli anni ha integrato tante funzioni per semplificare la vita delle persone. Ha dato la possibilità di giocare con Snake o di sapere quanto è trafficata una strada. L’ultima novità è davvero utile a chi usa i mezzi pubblici: Google Maps dirà quando sono affollati metro e autobus.

Google Maps ti dirà se l’autobus o la metro sono affollati

Uno degli strumenti più amati dagli utenti aggiunge una ulteriore funzione a quelle già presenti. Google Maps presto offrirà numerose informazioni su autobus e metro. Innanzitutto, chi vuole prendere una specifica corsa potrà sapere quanti posti ci sono dentro il mezzo e soprattutto se sono occupati e in quale percentuale. Per fornire tali informazioni in tempo reale, l’azienda si affiderà a diverse fonti: i viaggiatori frequenti sono già stati invitati a condividere notizie utili con la community. Google sta già inviando delle notifiche in cui chiede alle persone di chiarire qual è il grado di affollamento del mezzo in una determinata tratta del percorso. Le segnalazioni sono raccolte nel sito Android Police.

La notifica fino ad ora è arrivata solo agli utenti Android svedesi, ma secondo alcune fonti è già disponibile anche su iOS in diverse città del mondo. Le persone che viaggiano in metro o in treno possono trovare sullo schermo del proprio smartphone alcune domande inviate da Google, per esempio “quanti posti ci sono nel bus?” o anche “Quanti sono affollati?” Gli utenti possono scegliere tra diverse possibilità: molti posti disponibili, pochi, posti in piedi disponibili, ma anche spazi angusti o insicuri e così via.

Le prossime città inserite nel database sono New York, San Francisco, Tokyo, Parigi e Washington.

Google Maps e le informazioni sul traffico

A breve, inoltre, gli utenti potranno segnalare le cause di un rallentamento: basterà pigiare sulla mappa per indicare un incidente o addirittura la presenza di un autovelox lungo il percorso. Per il momento la funzione è disponibile solo in alcuni Paesi del mondo. Se i test andranno a buon fine, arriverà anche in Italia, consentendo a tutte le persone di sapere utili informazioni prima di immergersi nel traffico.

Contenuti sponsorizzati