persone che utilizzano uno smartphone Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Quanto tempo passi online? Troppo

Gli italiani passano in media oltre 6 ore su Internet ogni giorno. Il 45% della popolazione ha almeno un account social: ecco i dati della ricerca Digital 2019

1 Febbraio 2019 - Ormai è chiaro: passiamo sempre più tempo online e i minuti giornalieri in cui siamo connessi continuano a crescere. E’ un trend che va avanti da diversi anni e che difficilmente si invertirà con l’arrivo delle nuove connessioni 5G e di altre tecnologie che miglioreranno ulteriormente la nostra esperienza online. Ma quanto tempo passiamo online, esattamente?

Il report “Digital 2019” di Hootsuite e We Are Social ci offre una risposta molto precisa: in media (mondiale) siamo online 6 ore e 42 minuti online ogni giorno. La metà di questo tempo la passiamo su dispositivi mobili come smartphone e tablet. E se questi numeri sembrano molto se considerati su base giornaliera, lo sembrano ancora di più se li proiettiamo in un anno: 100 giorni li passiamo su Internet. Ma chi sono i più grandi “consumatori di tempo online”?

i dati della ricerca

Se segmentiamo le cifre per Paese, risulta che nelle nazioni in via di sviluppo e a medio reddito si passa più tempo online. Gli utenti di Internet nelle Filippine, ad esempio, trascorrono ogni giorno 10 ore e due minuti online, seguiti dai brasiliani con 9 ore e 20 minuti. Nei paesi più industrializzati questi numeri scendono, e anche molto: i giapponesi sono connessi per 3 ore e 45 minuti al giorno, i francesi per 4 ore e 38. Gli italiani si avvicinano molto alla media mondiale: 6 ore e 4 minuti di connessione al giorno.

Guardando ai dati sull’utilizzo dei social, dal report emerge che gli utenti di almeno un social network sono cresciuti negli ultimi 12 mesi di 288 milioni, toccando i 3,5 miliardi di persone. Tradotto: il 45% della popolazione mondiale ha almeno un profilo social (sempre che questo dato non sia sporcato dalla enorme quantità di profili fake e bot). In Italia il 59% delle persone usa un social (in gran parte Facebook), mentre negli Emirati Arabi Uniti lo fa addirittura il 99%. In Nigeria appena il 12%.

Siamo tutti dipendenti da Internet, quindi? Da un sondaggio condotto tra gli adolescenti cinesi l’anno scorso risulta che il 26,5% di loro mostra una qualche forma di dipendenza da Internet. Quindi sembrerebbe che la tendenza sia proprio verso la dipendenza, almeno tra i più giovani. Ma i dati del report Digital 2019 mostrano anche un leggerissimo calo nel tempo speso online in media nel mondo (7 minuti in meno). Secondo gli autori del report, però, ciò è dovuto al fatto che la nuova generazione di utenti Internet ha un comportamento diverso da quella del passato: poiché il web è sempre più complesso e sfaccettato, i giovanissimi stanno ancora cercando di capire come e quanto usarlo.