rai Fonte foto: Claudio Divizia / Shutterstock.com
TECH NEWS

Rai, parte la programmazione per la scuola a distanza: tutte le novità

La RAI lancia una programmazione ad hoc per studenti e professori, con nuove trasmissioni dedicate alla cultura e all'insegnamento. Ecco quali sono

La RAI ritorna alle sue origini. Così si potrebbe sintetizzare la nuova mission della TV di Stato, che grazie alla partnership con il Ministero dell’Istruzione ha dato il via a nuovi programmi dedicati all’insegnamento e alla cultura per tutte le età, dai più piccoli fino agli adulti. L’Italia sta vivendo un momento difficile: da inizio marzo le scuole sono chiuse ed è partita la didattica a distanza per milioni di alunni e docenti.

Le piattaforme di e-learning, nonostante i tanti problemi e difficoltà, stanno dando un aiuto per completare l’anno scolastico, soprattutto agli studenti che a giugno dovranno affrontare l’esame del quinto superiore. Anche la Rai ha deciso di dare una mano, realizzando nuove trasmissioni ad hoc e cambiando la programmazione di canali come Rai Scuola, Rai 5, Rai YoYo e Rai Gulp. Uno sforzo non indifferente quello della Tv di Stato che in questo modo torna alle sue origini, come quando agli inizi degli anni 60′ il Maestro Manzi insegnò a leggere e a scrivere a milioni di italiani che non erano potuti andare a scuola. Ecco come cambia il palinsesto della Rai.

Rai e la didattica a distanza: i programmi da seguire

#lascuolanonsiferma è il nome scelto dalla Rai per il nuovo ciclo di trasmissioni dedicate alla didattica a distanza. Da oramai alcuni giorni i canali della Tv di Stato presenti sul digitale terrestre mandano in onda nuove trasmissioni dedicate ad alunni di tutte le età.

Maestri è il programma che va in onda su Rai 3 e curato da Rai Cultura con il supporto del Ministero dell’Istruzione. In ogni puntata professori universitari e divulgatori tratteranno un argomento differente: si va dalla storia, all’informatica fino all’educazione civica e l’arte. Le lezioni durano quindici minuti e sono dedicate ai ragazzi delle superiori. I protagonisti di Maestri saranno: Alessandro Barbero, Eva Cantarella, Marta Cartabia, Sabino Cassese, Andrea Giardina, Vittorio Lubicz, Alberto Melloni, Maria Grazia Messina, Marco Mezzalama, Massimo Montanari, Piergiorgio Odifreddi, Telmo Pievani, Nicola Piovani, Chiara Saraceno, Liliana Segre, Luca Serianni, Beppe Severgnini, Claudio Strinati, Gianni Toniolo, Mario Tozzi, Alessandro Zuccari. Il programma va in onda ogni giorno da lunedì 27 aprile alle ore 15:20.

Cambia anche la programmazione di Rai YoYo e Rai Gulp, i due canali dedicati ai più piccoli e ai bambini. Su Rai YoYo è iniziato il nuovo programma Diario di Casa che spiega ai bambini cosa è il coronavirus, come se fosse un gioco. Su RaiGulp, invece, va in onda alle 9:15 la trasmissione “La Banda dei Fuoriclasse” pensata per i ragazzi delle elementari e delle medie. Il programma dura tre ore e cerca di toccare tutte le materie, sostituendo in parte il lavoro delle piattaforme di e-learning.

Rai Scuola, i nuovi programmi per affrontare la maturità

Rai Scuola è il canale della Tv di Stato dedicato alla formazione e all’insegnamento. In questo periodo così complicato il suo ruolo è diventato ancora più importante e centrale e per questo motivo la Rai ha deciso di potenziare la programmazione dal 27 aprile, lanciando nuove trasmissioni dedicate soprattutto ai maturandi.

Durante la mattina si alternano lezioni di inglese, letteratura italiana, matematica, fisica, scienze e arte. Dal 27 aprile è iniziato anche il programma Scuola@Casa Maturità dedicato agli studenti che dovranno affrontare l’esame di Stato. Due lezioni al giorno (alle 10:00 e alle 15:00) di trenta minuti tenute dagli accademici della Crusca e professori universitari sui possibili argomenti dell’esame del quinto superiore.

La piattaforma digitale di RaiPlay Learnign

Le novità della Rai non si fermano solo ai canali del digitale terrestre, ma sbarcano anche online. Oltre a poter rivedere tutte le puntate delle nuove trasmissioni su RaiPlay, è possibile accedere anche alla sezione RaiPlay Learning che contiene centinaia di video informatici su tutte le materie scolastiche, sia per i più piccoli sia per i più grandi.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963