Libero
Cuffie Razer Barracuda Fonte foto: Razer
WEARABLE

Razer Barracuda: le cuffie da gaming che piaceranno anche a chi non gioca

Le nuove cuffie Razor Barracuda Pro sono progettate per essere usate a lungo, hanno la cancellazione attiva del rumore ibrida (la più costosa) e il microfono integrato.

Le nuove cuffie Razer Barracuda, appena presentate dall’azienda americana, nascono per il gaming ma sono adatte ad ogni circostanza: utili per fare una telefonata così come per ascoltare musica o un film. Le cuffie sono state presentate in due versioni: le Razer Barracuda e le Razer Barracuda Pro che in comune hanno la doppia la doppia connettività wireless e Bluetooth. Il dettaglio non è di poco conto.

Le cuffie over-ear, ossia che avvolgono le orecchie grazie all’archetto che poggia sulla testa, sono collegabili contemporaneamente a due dispositivi: al telefono,al laptop, al tablet ma anche al televisore e alla console da gaming. Questa versatilità è possibile grazie alla doppia connettività e alla bassissima latenza. Infatti, il passaggio da un dispositivo all’altro è veloce e immediato, proprio grazie alla funzione SmartSwitch Dual Wireless e alla pressione sul tasto laterale delle cuffie. Qualora dovesse essere necessario il cavo, questo è incluso assieme al connettore. La connettività è gestita dall’app Razer Audio assieme a molte altre funzioni come l’attivazione della bassa latenza, utile per chi gioca.

Razer Barracuda: caratteristiche tecniche

Le cuffie sono abbastanza leggere (300 g), in ecopelle con un archetto comodo da indossare anche per svariate ore e stranamente (visto che si tratta di un prodotto nato ufficialmente per il gaming) sobrie. Il che le rende adatte a ogni tipo di utilizzo, persino in ufficio. Il microfono è incorporato e non più esterno come per le Barracuda X e i driver sono da 50 mm in bio-cellulosa.

La differenza tra le Razer Barracuda e le Razer Barracuda Pro sta nella presenza, solo sulle seconde, dell’ANC e dell’amplificatore THX AAA (Achromatic Audio Amplifier).

L’ANC, la cancellazione attiva del rumore, è in questo caso disponibile in modalità ibrida, ossia elimina tutte le frequenze alte, medio o basse a partire dai rumori di strada fino alle fonti più forti. Ovviamente è una tecnologia più costosa, ma allo stess otempo più efficace, rispetto all’ANC tradizionale e, tra l’altro, è sempre possibile tornare a sentire i rumori esterni grazie alla modalità Ambient.

La batteria, infine, è progettata per 40-50 ore di utilizzo continuo.

Razer Barracuda: prezzo e disponibilità

Le cuffie sono ora disponibili in Italia sul sito ufficiale al prezzo 189,99 euro per le Razer barracuda standard e a 289,99 euro per le Barracuda Pro.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963