tim scheda Fonte foto: rafapress / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Ricarica Tim, in arrivo i tagli da 4 e 6 euro

TIM pronta a lanciare due nuove tariffe da 4 e 6 euro per venire incontro alle richieste degli utenti. Ecco come funzionano

6 Settembre 2019 - TIM sarebbe pronta a introdurre due nuovi tagli di ricarica: rispettivamente da 4 e 6 euro. Il motivo è molto semplice: dare un’opzione in più agli utenti rispetto al taglio da 5 euro Ricarica+. Nei mesi precedenti vi avevamo parlato della possibilità da parte di TIM di introdurre un nuovo taglio di ricarica da 10 euro con Ricarica+, l’iniziativa dell’operatore telefonico che mira a fidelizzare i clienti premiandoli con bonus e promozioni.

Sul taglio da 10 euro non è ancora cambiato nulla (almeno online), mentre per la ricarica da 5 euro è disponibile solamente quella con Ricarica+. E per gli utenti non è una bella notizia: di 5 euro di ricarica, solo 4 sono di traffico, mentre 1 è dedicato alla promozione di TIM per vincere dei bonus, come ad esempio dei GB gratuiti. Dopo le lamentele degli utenti, TIM sembra essere pronta a tornare sui suoi passi e introdurre due nuovi tagli di ricarica standard: da 4 e 6 euro.

TIM, cosa cambia con i tagli di ricarica da 4 e 6 euro

Per venire incontro alle tante richieste degli utenti, TIM è pronta a introdurre online e offline (nelle tabaccherie, edicole e bar) due nuovi tagli small di ricarica: da 4 e 6 euro. Senza nessun tipo di Ricarica+. I due nuovi tagli si vanno a inserire nella fascia lasciata libera dalla nuova Ricarica+ da cinque euro. Da oramai qualche mese gli utenti TIM non possono più effettuare una ricarica da 5 euro standard, ma solamente con la formula Ricarica+.  Cosa vuol dire? I 5 euro di ricarica non sono tutti di traffico, ma solamente 4 o 3 euro a seconda della decisione dell’utente. I restanti vengono utilizzati per partecipare a un’estrazione che mette in palio diversi premi, tra cui dei GB gratis da utilizzare durante il giorno.

L’introduzione dei due nuovi tagli di ricarica da 4 e 6 euro dovrebbe avvenire a breve e sarà disponibile sia online (sito e app) sia offline (in tutti i negozi abilitati alla ricarica TIM). Con questa soluzione, l’operatore telefonico spera di mettere a zittire le tante lamentele scaturite dalla scelta di eliminare la ricarica standard da 5 euro e sostituirla con la Ricarica+.

TAG: