a3d9102d543ebe633e16be69d130450a.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Ricerca, nasce network R2I per l'Italia

Accordo per usufruire delle tecnologie Infn e Cern

(ANSA) – ROMA, 18 LUG – Usufruire delle tecnologie sviluppate dal Cern di Ginevra e dall’Istituto Nazionale di fisica Nucleare (Infn) ora è un’opportunità concreta per imprese, spin-off e piccole aziende hi-tech italiane che hanno deciso di investire sull’innovazione. Sono stati, infatti, firmati gli accordi tra l’Infn e i primi Bic, Business Innovation Centre, gli incubatori e acceleratori d’impresa che hanno presentato domanda di partecipazione e sono stati selezionati per far parte del neonato Network R2I, Research to Innovation.

“Nato per volontà dell’Infn e del Cern – dice una nota – il Network R2I vuole dare supporto alle iniziative di trasferimento tecnologico nel nostro Paese, promuovendo lo sviluppo di prodotti innovativi e servizi, a partire dalle tecnologie di frontiera sviluppate nell’ambito della ricerca fondamentale in fisica delle particelle”.

Contenuti sponsorizzati