2727b3d958aef324fbfd99432e00f5af.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Russiagate, su FB anche Satana-Clinton

Mostrate alcune delle pubblicità volte a influenzare le elezioni

(ANSA) – ROMA, 2 NOV – Satana che parteggia per Hillary Clinton, Bernie Sanders in versione supereroe a difesa della comunità Lgbt, gruppi a favore degli afroamericani e pagine anti-immigrazione che chiedono di vietare il burqa in tutta l’America: sono alcune delle decine di pubblicità mostrate dal Congresso Usa tra le migliaia acquistate da soggetti legati alla Russia su Facebook e altri social, nel tentativo di esacerbare le divisioni tra la popolazione statunitense e influenzare le elezioni presidenziali.

Le inserzioni, giudicate divisive, affrontano diversi argomenti, dalla politica all’immigrazione, dal controllo delle armi alla sicurezza. Sul fronte della politica ci sono spot per organizzare atti dimostrativi contro Clinton e Trump, ma anche pubblicità a sostegno di alcuni candidati.

In un post, pubblicato dalla pagina “Army of Jesus”, si vede l’immagine di un braccio di ferro tra Satana e Gesù, con il primo che dice: “Se io vinco, vince Clinton”.

Contenuti sponsorizzati