Samsung Galaxy Tab S7 Fonte foto: Samsung
ANDROID

Samsung Galaxy Tab S7 FE: quanto costa il nuovo tablet per i fan

Samsung presenta un nuovo prodotto della Fan Edition: è Samsung Galaxy Tab S7, tablet che punta sul rapporto qualità prezzo.

Fan Edition in arrivo anche per Samsung Galaxy Tab S7, dopo un esordio felice per i prodotti FE con Samsung Galaxy S20 FE sul finire del 2020 e in attesa di un probabile Samsung Galaxy S21 FE, che deve ancora arrivare. A dire il vero il primo Samsung “FE" era stato lo sfortunato Galaxy Note 7, con Samsung che tentò nel 2017 di salvare il salvabile di un progetto nato evidentemente storto.

Poi tre anni di pausa fino a Samsung Galaxy S20 FE, prodotto a fuoco sia sul piano hardware che in termini di prezzo e che per questo ha ricevuto apprezzamenti trasversali tanto dagli addetti ai lavori quanto dal pubblico. Adesso Samsung tenta di replicare nel segmento dei tablet il successo di un suffisso fortunato, con l’esordio di Samsung Galaxy Tab S7 FE che è stato ufficializzato da poche ore sul portale tedesco. Un annuncio curiosamente avvenuto a riflettori spenti, passato quasi in sordina. Una scelta inconsueta, magari dovuta ad una disponibilità ancora imperfetta delle unità di Galaxy Tab S7 FE necessarie a coprire tutti i mercati in cui Samsung avesse intenzione di venderlo, ma che in attesa di sapere di più sulla commercializzazione non ci vieta di analizzarne i contenuti.

Le novità di Samsung Galaxy Tab S7 FE

La filosofia sposata dai progettisti coreani per Samsung Galaxy Tab S7 FE è quella conosciuta: rinunciare a qualche caratteristica tecnica mantenendo un impianto generale di buon livello in modo da guadagnare quel margine sui costi che consente di offrire un prezzo inferiore.

La caratteristica più evidente di Samsung Galaxy Tab S7 FE è il display, un pannello LCD IPS da 12,4 pollici con risoluzione di 2.560 x 1.600 pixel e frequenza d’aggiornamento “standard" di 60 Hz. Nessuna possibilità di scelta sul quantitativo di memorie che in questo modo è fissa per tutti sui 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, che tuttavia è espandibile tramite microSD.

Si ipotizza che in futuro Samsung potrebbe offrire anche una variante con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, ma è appunto un’ipotesi al momento priva di conferme ufficiali. Importante l’assenza dell’NFC in tema di connettività che comunque rimane di buon livello, con il supporto alle reti 5G, il Wi-Fi dual band, il Bluetooth 5, il GPS e un ingresso USB-C.

Importante la capacità della batteria: 10.900 mAh che a detta di Samsung bastano per raggiungere le 12 ore di autonomia anche con rete dati cellulare attiva, valori che se dovessero trovare conferma nei fatti risulterebbero molto interessanti per diversi profili di clienti.

Speaker stereo per Samsung Galaxy Tab S7 FE alla cui messa a punto ha partecipato AKG, mentre il sistema operativo è Android 11 con interfaccia utente Samsung One UI.

Altro aspetto interessante di Samsung Galaxy Tab S7 FE è la presenza in dotazione della S Pen, l’apprezzata penna di Samsung che si è fatta conoscere con i dispositivi della linea Galaxy Note. Presente pure il supporto a Samsung DeX, sistema che consente di trasformare il tablet in un PC semplicemente collegandolo ad un monitor.

Due le colorazioni disponibili al lancio, Mystic Black e Mystic Silver. In Germania alla voce prezzo si legge 649 euro, cifra che potrebbe anche essere lievemente più alta se Samsung decidesse di commercializzare Samsung Galaxy Tab S7 FE anche in Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963