Fotocamere Galaxy S10 Fonte foto: Roman Arbuzov / Shutterstock.com
ANDROID

Samsung: nel 2020 smartphone con fotocamera da 64 Megapixel

Samsung presenta un sensore fotografico rivoluzionario, che potrebbe fare il suo esordio tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020. Scopri le sue caratteristiche

9 Maggio 2019 - La strada verso i 100 megapixel sembra ormai essere spianata. Come predetto a inizio 2019, gli smartphone ben presto monteranno sensori fotografici con risoluzione da 100 megapixel o più, superando così di slancio sia le fotocamere compatte sia la gran parte delle fotocamere reflex oggi in commercio.

Così, se oggi abbiamo smartphone con sensori da 48 megapixel, già a partire dal prossimo anno potremmo avere tra le mani telefonini con fotocamera da 64 megapixel. Il merito è dei laboratori di ricerca di Samsung che, nel tentativo di recuperare il terreno da Sony (produttrice di alcuni dei migliori sensori fotografici per dispositivi mobili), hanno realizzato un nuovo sensore fotografico da 64 megapixel (chiamato ISOCELL Bright GW1), con caratteristiche tecniche di alto livello. Il produttore sudcoreano ha intenzione di utilizzare il sensore già dal prossimo anno, probabilmente a bordo del Galaxy S11 o del Galaxy Fold 2. O, se i test daranno risultati positivi, potrebbe fare il suo esordio già nel Galaxy Note 10.

Come sono i nuovi sensori fotografici Samsung da 64 megapixel

Come accennato, la risoluzione da 64 megapixel è solamente una delle caratteristiche chiave dei nuovi sensori fotografici realizzati da Samsung. Il sensore, infatti, eccelle anche in altre “categorie”, mostrando l’impegno profuso da tecnici e progettisti sudcoreani. L’ISOCELL Bright GW1 sarà grande 1/1,8 pollici, mentre i singoli pixel avranno un diametro di appena 0,8 micron (un micron equivale alla milionesima parte di un metro). Grazie al supporto di diversi algoritmi di intelligenza artificiale, il sensore Samsung sarà in grado di produrre immagini da 16 megapixel in modalità notturna, girare video Full HD (1920×1080 pixel) a 480 frame al secondo e, con tecniche di re-mosaic, generare immagini da 64 megapixel e oltre.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963