Silicon Valley si prepara a voto Usa Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Silicon Valley si prepara a voto Usa

Al lavoro con Fbi e incontro in sede Twitter

(ANSA) – ROMA, 27 AGO – I big della Silicon Valley si confrontano sulle strategie da seguire in vista delle elezioni americane di medio termine. E scoppia la polemica per l”assenza’ del governo, che lascia a società private il compito di proteggere il paese dagli attacchi hacker di governi stranieri. Google, Twitter, Facebook e Microsoft hanno fatto il punto sulla loro linea di difesa in attesa del voto di novembre.

Un incontro organizzato – secondo indiscrezioni – da Facebook e che si e’ svolto nella sede di Twitter. L’obiettivo e’ stato quello di esaminare le minacce online e combattere le fake news e la disinformazione. Una mossa che segue le critiche piovute contro la Silicon Valley dopo le elezioni del 2016 e che, questa volta, e’ fatta anche dell’aiuto dell’Fbi e di altre agenzie federali che stanno aiutando i social media a essere la ‘polizia’ della rete. L’incontro cade mentre gli stessi 007 americani hanno difficoltà a capire le vere intenzioni della Russia in vista del voto.

ANSA | 27-08-2018 09:34