9bbb3b224a04a273e68ce4a2fdb7711c.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Siri sempre in ascolto su nuovi iMac Pro

In rete indizi su funzione grazie a coprocessore dell'iPhone

(ANSA) – ROMA, 20 NOV – I nuovi computer desktop iMac Pro di Apple, in arrivo sul mercato da dicembre anche in Italia, potrebbero riservare qualche sorpresa: in primis l’assistente virtuale Siri “sempre in ascolto”. Indizi in questo senso sono spuntati in rete insieme a quelli sulla possibile presenza, nel cuore dei computer, del chip A10 Fusion, processore degli iPhone 7.

Alcuni sviluppatori, riporta il sito 9to5Mac, hanno scovato nel codice del software degli iMac la presenza del chip con funzione di coprocessore per alcune funzioni di sicurezza, ma non solo. Tra le novità che potrebbe abilitare anche il supporto a Siri in modalità “always on”. Questo significa che si potranno fare domande all’assistente virtuale della Mela morsicata senza doverlo richiamare con un pulsante, ma semplicemente attivandolo col comando vocale “Hey Siri” mentre si stanno svolgendo altre attività al computer. La funzione dovrebbe essere attiva anche con l’iMac Pro spento.

Contenuti sponsorizzati