Il Sistema Solare potrebbe avere un pianeta in più: cosa dicono gli esperti Fonte foto: 123RF
SCIENZA

Il Sistema Solare potrebbe avere un pianeta in più: cosa dicono gli esperti

C'è chi dice che non esiste e chi pensa si tratti addirittura di un buco nero. Il Sistema Solare potrebbe avere un pianeta in più: cosa dicono gli esperti.

I pianeti del Sistema Solare sono otto, ma forse no. Perché gli scienziati hanno ipotizzato l’esistenza di un nono pianeta, che quindi potrebbe aggiungersi al club insieme a Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno. Plutone non fa parte del gruppo, come è spiegato in questo articolo, con cui si tenta di rispondere a una domanda per nulla banale: quanti sono i pianeti del Sistema Solare?

Dove si trova il presunto nono pianeta del Sistema Solare

Un ulteriore elemento di complicazione è dato da un presunto nuovo pianeta, non osservato ma dedotto dagli scienziati sulla base del comportamento di altri astri celesti: in particolare, si tratta del comportamento inusuale di un piccolo raggruppamento di corpi ghiacciati. Il comportamento degli oggetti della fascia di Kuiper sembra infatti risentire degli effetti gravitazionali di "qualcosa": ma che cosa, di preciso? Ebbene, per gli scienziati potrebbe essere un clamoroso nono pianeta, collocato nella fascia esterna del Sistema Solare e sfuggito alle analisi degli astronomi, che ogni giorno puntano gli occhi al cielo alla ricerca di nuove intuizioni.

Va da sé che si tratterebbe di una scoperta tutt’altro che irrilevante.

Quali sono le prove a sostegno (e contro) l’esistenza di un nuovo mondo “vicino" alla Terra

Al momento l’argomentazione più forte contro l’esistenza del "pianeta in più" è in realtà molto più semplice delle elucubrazioni sulla sua esistenza. Suona più o meno così: se questo nuovo corpo celeste esiste, perché non lo troviamo? D’altra parte, sulla base dei calcoli effettuati da chi ne ipotizza l’esistenza, il nuovo mondo avrebbe una massa grande cinque volte quella della Terra, e sarebbe collocato a una distanza di circa 10 volte superiore rispetto a quella tra il Sole e Nettuno.

Altri scienziati sostengono che sì, il pianeta 9 esiste, ma non possiamo vederlo perché è un buco nero primordiale. Avere un buco nero come "vicino di casa" sarebbe forse altrettanto clamoroso di quanto sarebbe scoprire un pianeta mai visto prima.

I ragionamenti di tipo deduttivo, in grado di dimostrare indirettamente la scoperta di un pianeta, non vanno sottovalutati: è proprio così che è siamo infatti riusciti a scoprire Nettuno. John Couch Adams e Urbain Le Verrier notarono infatti che Urano sembrava essere strattonato da un pianeta invisibile, che da lì a poco sarebbe stato scoperto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963