Libero
Smartphone e Roaming Like at Home: tutti i Paesi coperti dalla convenzione Fonte foto: 123rf
GUIDE ALL’ ACQUISTO

Smartphone e Roaming Like at Home: tutti i Paesi coperti dalla convenzione

Il Roaming Like at Home, come suggerisce lo stesso nome, permetterà di utilizzare la stessa offerta mobile che si ha sullo smartphone in Italia anche durante un viaggio all’estero, sebbene non in tutti gli Stati. 

Quali sono allora i Paesi coperti dalla convenzione Roaming Like at Home e quali le offerte nazionali che potrebbero risultare molto interessanti nel caso di viaggio all’estero? Analizziamo il mercato attuale per saperne di più. 

Confronta le migliori offerte mobile con minuti, messaggi e Giga

Dove è valido il Roaming Like At Home? 

Il roaming a pagamento è stato abolito nei Paesi UE già nel 2017. Il nuovo regolamento europeo sul roaming, che sarà in vigore per i prossimi 10 anni, ha praticamente portato a confermare questa regola. 

Il Roaming Like at Home è valido nei Paesi dell’Unione europea, ovvero Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria. 

A tali Stati si aggiungono anche quelli che fanno parte dello Spazio economico europeo, cioè:

  • Islanda;
  • Liechtenstein;
  • Norvegia.

Nonostante il Regno Unito non faccia più parte dell’Unione europea, ci sono alcuni operatori che continuano a consentire il Roaming Like at Home anche in UK.

Scopri le migliori offerte mobile per andare all’estero

Roaming Like at Home: cosa sapere sui Giga

La maggior parte delle offerte mobile oggi sono di tipo all inclusive: questo significa che comprendono un pacchetto di minuti, messaggi e Giga. In molti casi, le chiamate e gli SMS sono senza limiti, mentre i Giga sono illimitati. 

Negli ultimi anni il numero dei Giga inclusi nelle offerte è aumentato sempre di più, al punto che buona parte degli operatori (sia quelli di tipo tradizionale, sia quelli di tipo virtuale) permettono di avere a propria disposizione 100 Giga (o più) a meno di 10 euro al mese. 

Quando si effettua un viaggio all’estero in un Paese coperto dalla convenzione sul roaming, i minuti e i messaggi della propria offerta nazionale restano invariati. I Giga, invece, sono di meno e vengono calcolati con una formula nella quale entra in gioco il costo dei Giga all’ingrosso. La formula per calcolare i Giga all’estero in roaming è 2* prezzo dell’offerta attiva (senza IVA)/ massimale previsto per i prezzi all’ingrosso.

Considerato che uno degli obiettivi del nuovo regolamento europeo è proprio quello di ridurre il prezzo dei Giga all’ingrosso, nel corso dei prossimi 10 anni il numero di Giga dei quali si potrà disporre all’estero in UE è destinato a crescere sempre di più

Attiva una nuova promozione mobile tra le più convenienti del momento

Roaming Like at Home: quanto dura

A proposito del Roaming Like at Home è importante ricordare che, chi si trasferisce in un altro Paese dell’Unione europea in modo stabile, non potrà continuare a usufruire del roaming a tariffa nazionale

Avrà la possibilità di attivare una promozione con un operatore locale e di usufruire allo stesso modo del Roaming Like at Home tutte quelle volte in cui tornerà in Italia a trovare amici e familiari. 

Per i viaggi in un Paese straniero è comunque bene ribadire che la durata del Roaming Like at Home è pari a 4 mesi. Gli utenti che si discostano da un utilizzo corretto del roaming, abusandone, potrebbero essere contattati dal proprio operatore di telefonia mobile, il quale potrebbe applicare un sovrapprezzo.  

In generale, gli operatori tendono ad applicare un limite di salvaguardia e a contattare gli utenti nell’ipotesi in cui si dovesse sfruttare in modo poco lecito la convenienza delle tariffe nazionali all’estero. 

Migliori offerte mobile per viaggiare: quale scegliere

Il mercato delle offerte mobile è caratterizzato oggi da un gran numero di operatori, che si fanno una concorrenza molto agguerrita. In particolare, l’arrivo degli operatori virtuali ha portato a una riduzione dei costi anche degli operatori tradizionali. 

Tra le migliori offerte che si consiglia di attivare, ci sono quelle dell’operatore Iliad, valide per tutti (sia sui nuovi sia in caso di passaggio da un altro operatore) e che prevedono un costo una tantum di 9,99 euro per l’attivazione della nuova SIM. 

Un’offerta da prendere in considerazione è, per esempio, Iliad Giga 120, la quale ha un costo pari a 9,99 euro al mese e comprende:

  • minuti e messaggi senza limiti, anche in roaming in Europa;
  • 120 Giga di Internet;
  • 9 Giga dedicati in roaming in Europa;
  • minuti illimitati verso più di 60 destinazioni internazionali. 

L’operatore virtuale Spusu propone invece una promozione, Spusu 100, al costo di 9,99 euro al mese, nella quale sono inclusi:

  • 2.000 minuti;
  • 500 SMS;
  • 100 Giga di traffico mensile, ai quali si aggiungono altri 200 Giga (cumulati in base dei minuti, messaggi e Giga residui del mese di offerta precedente). 

Restando sulla stessa fascia di prezzo, troviamo Special 100 Digital Edition, promozione dell’operatore Vodafone, attivabile solo in portabilità da Iliad o da un operatore virtuale, che include:

  • chiamate illimitate;
  • messaggi illimitati;
  • 100 Giga di Internet (il contributo di attivazione e il costo della nuova SIM sono pari a zero). 

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963